noviembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Come installare Windows 11 su dispositivi non supportati

Microsoft afferma che Windows 11 è ancora il Windows più sicuro, ma quel tag ha un prezzo. Dopo aver trascorso alcune settimane in beta, Windows 11 è stato rilasciato il 5 ottobre. È un aggiornamento gratuito, ma il problema è che l’aggiornamento gratuito è disponibile per molti meno dispositivi rispetto all’aggiornamento gratuito a Windows 10. Microsoft ha reso i criteri di idoneità del sistema operativo Windows molto più severi con questo standard.

Guarda anche: Tutto quello che devi sapere su Windows 11

Fortunatamente, ci sono modi per installare Windows 11 su dispositivi non supportati. Richiede di ignorare i controlli di sicurezza e i requisiti hardware in Windows 11. Ciò significa che essenzialmente perderai parte dell’appello alla sicurezza promesso che Microsoft promette qui. Tuttavia, se vuoi davvero aggiornare a Windows 11, farà il trucco. Ecco come installare Windows 11 su dispositivi non supportati.

Cosa devi sapere prima di installare Windows 11 su dispositivi non supportati

Microsoft ha ribadito i requisiti minimi di sistema di cui avrà bisogno Windows 11. C’è stato un contraccolpo contro i requisiti di sistema originali, quindi Microsoft ha attenuato un po’ e ho mostrato Non ti impedirà di installare Windows 11 su dispositivi non supportati. Tuttavia, viene fornito con un asterisco.

Imparentato: Guida completa all’installazione di Windows 11

Microsoft ha l’estensione Pagina di supporto ufficiale Descrive in dettaglio la sua posizione sull’installazione di Windows 11 su dispositivi non supportati. Prima di tutto, ci sono potenziali problemi di compatibilità. Windows 11 è ancora molto presto e non è stato testato abbastanza per determinare se ci sono problemi di compatibilità se lo si esegue su hardware non supportato. È lecito ritenere che questo sia un potenziale problema che potresti incontrare. Microsoft afferma anche che se installi Windows 11 su hardware non supportato, il tuo sistema perde la garanzia per gli aggiornamenti di sistema, inclusi ma non limitati agli aggiornamenti di sicurezza.

READ  Samsung reinventa gli smartwatch al MWC del 28 giugno

Come installare Windows 11 su dispositivi non supportati

notevoleIl metodo seguente funziona modificando l’ISO di Windows 11 per rimuovere i controlli di sicurezza. Microsoft non consiglia di farlo. Ciò può rendere inutilizzabile il sistema, quindi assicurati di disporre di backup e di comprendere i rischi per il software, i dati e l’hardware prima di procedere. Tieni presente che nonostante l’utilizzo di questo metodo, potresti non essere in grado di installare Windows 11 sul tuo sistema. Questo metodo può ignorare alcuni controlli di sicurezza e ti consentirà anche di installare Windows 11 senza un TPM. Tuttavia, alcuni altri requisiti, come avere una CPU a 64 bit, non possono essere ignorati.

Microsoft ha app per il controllo dello stato del computer, che devi scaricare ed eseguire. L’applicazione conferma se il tuo sistema è incompatibile con Windows 11 ed elenca i componenti responsabili della squalifica.

Oltre a questo, dovrai anche controllare il tipo di sistema di avvio in Windows. Apri l’app Informazioni di sistema cercando msinfo nel menu di avvio. Clic Riepilogo del sistema Nel riquadro di destra, seleziona File Modalità BIOS Lui dice. deve essere BIOS o UEFA.

Controllo del BIOS per le informazioni di sistema di Windows

Palash Volvoikar / Autorità Android

Questo metodo richiederà di avere almeno un’unità USB da 8 GB. Creerai un’unità USB avviabile utilizzando l’ISO ufficiale di Windows 11 e un’app di creazione avviabile chiamata Rufus.

  • Scarica l’ultima versione di Rufus da Qui. Puoi scegliere la versione mobile se desideri un’esperienza con un clic.
  • Vai a Sito ufficiale Per scaricare Windows 11 ISO.
  • Sotto Scarica l’immagine del disco di Windows 11 (ISO) sezione, fare clic su Seleziona Scaricae selezionare Windows 11. Fare clic sul pulsante blu Scarica pulsante.
  • Questo ti chiederà di selezionare la lingua della tua ISO. Sotto Seleziona la lingua del prodotto sezione, fare clic su scegline uno. Scegli la tua lingua preferita dall’elenco a discesa e fai clic su Sicuro. Verrà avviato il download.
READ  L'acclamato gioco per Wii della critica annunciato per Nintendo Switch
Sito di download ISO di Windows 11

Palash Volvoikar / Autorità Android

  • Una volta completato il download dell’ISO, collega l’unità USB al computer e avvia Rufus.
  • Rufus rileverà automaticamente l’unità USB, ma se non lo fa, o se vedi un’unità diversa selezionata, fai clic sul menu a discesa in basso dispositivo Etichetta e seleziona la tua unità USB.
  • Clicca su Specificare pulsante sotto Selezione avvio Etichetta a destra. Passa al file ISO di Windows 11 scaricato e selezionalo. Rufus compilerà il resto delle impostazioni, che dovrai modificare in base al sistema che scegli.
  • Sotto Opzioni immagine etichetta, seleziona Estensione di Windows 11 in installazione (nessun TPM/nessun avvio sicuro). Questa impostazione serve per assicurarti di poter installare Windows 11 senza un controllo TPM che interrompa il processo.
  • Dipende dal tuo Modalità BIOS Come definito in precedenza, sotto grafico delle partizioni etichetta, seleziona MBR, Se hai BIOS sistema o GPTSe hai un file UEFA il sistema. Dovresti vedere un file sistema di destinazione L’etichetta riflette la modalità del BIOS quando si cambia lo schema di partizione.
  • Se hai un sistema a 64 bit un po’ vecchio che stai cercando di eseguire, dai un’occhiata Aggiungi correzioni per i vecchi BIOS Selezione. La tua schermata finale di Rufus dovrebbe essere simile a questa.
  • Impostazioni Rufus per dispositivi non supportati in Windows 11

    Palash Volvoikar / Autorità Android

  • Fare clic su Avvia per creare un USB avviabile. Ci vorrà del tempo per scrivere i file sull’unità USB. Vedrai una conferma al termine del processo.
  • Il resto del processo è come qualsiasi vecchia installazione USB avviabile. Collega l’unità USB al sistema che desideri aggiornare a Windows 11 e accendilo. Ora puoi avviare l’USB avviabile di Windows 11 aprendo il menu del dispositivo di avvio premendo il tasto delle opzioni di avvio del tuo sistema. Di solito è il tasto cancella o uno dei tasti funzione. Puoi cercare la tua chiave di sistema. Una volta visualizzato il menu del dispositivo di avvio, seleziona l’unità USB e segui la configurazione dell’installazione di Windows 11.

    READ  Si dice che Pixel 6 raddoppi la produzione di smartphone di Google

    Altro qui: Come eseguire app Android su Windows 11

    Utilizzo di Windows 11 su dispositivi non supportati

    Come accennato in precedenza, questa è una copia nuda di Windows 11. Sebbene non rimuova molti componenti, i componenti rimossi possono ostacolare il supporto per le funzionalità attuali o future nel sistema operativo. Microsoft sta già ritirando il supporto per Windows Update e potrebbe rimuovere più cose in futuro.

    Leggi anche: Apparizioni beta di Windows 11

    Tuttavia, questo è ancora un modo potente per consentire a Windows 11 di dare nuova vita a un vecchio sistema. Ciò è particolarmente vero se disponi di un vecchio sistema privo di TPM perché questo metodo ti consentirà di installare Windows 11 senza TPM. Preparati solo per alcune funzionalità traballanti. Aggiorneremo questa guida con modi migliori per installare Windows 11 su dispositivi non supportati, quindi resta sintonizzato per ulteriori informazioni.