enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Come ed in cosa investire nel 2022

Non c’è dubbio che investire rimane uno dei modi migliori per preservare e creare ricchezza nell’era moderna, ma ciononostante rimane la condizione che ciò in cui si sceglie di investire deve essere scelto con saggezza.
Non sorprende quindi che per il 2022 il mercato continuerà ad essere fortemente influenzato da come si svilupperà l’emergenza sanitaria che stiamo affrontando e da come i responsabili politici rispondono alle successive sfide economiche sia a livello globale che locale. Ancora una volta, è probabile che assisteremo a performance migliori nei settori legati alla tecnologia.

Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di scrivere un articolo a riguardo, cercando di “prevedere” quali saranno i settori chiave per gli investimenti nel 2022 e come sarà possibile investirci.

I settori da tenere d’occhio: Intelligenza Artificiale e Bots

L’intelligenza artificiale (AI) continuerà a fare passi da gigante lungo il percorso per diventare la tecnologia più trasformativa di sempre. Le macchine potrebbero non essere del tutto pronte a sostituire i lavoratori umani nel 2022, ma stiamo lavorando con o accanto a macchine che utilizzano quotidianamente processi cognitivi.
Ogni giorno interagiamo con agenti sempre più ispirati artificialmente a livello di servizio, con l’intelligenza artificiale low-code e no-code utilizzata per costruire un coinvolgimento sempre più complesso.

In ogni settore finanziario, l’applicazione dei bots e dell’Intelligenza Artificiale potrebbe letteralmente rivoluzionare la società che decide di adottarla, e per questa ragione riteniamo che investire su una di queste società, sia una delle mosse più intelligenti da fare nel 2022.

Bitcoin e Criptovalute

Nell’ultimo decennio, il mercato delle criptovalute si è dimostrato molto redditizio. Ha superato azioni, materie prime, petrolio e persino oro, non solo come apparente copertura contro l’inflazione, ma anche contro il rischio sistemico. Tuttavia, rimane un mezzo di scambio molto volatile.
Bitcoin ha superato per la prima volta la soglia dei $1000 all’inizio del 2017, quindi è salito rapidamente fino a toccare brevemente circa $20.000 prima di scendere ancora, verso la fine dell’anno.
È poi salito a circa $65.000 ad 2021. Nonostante diversi cali e recuperi, attualmente si aggira intorno ai $60.000; un tipo di stabilità che difficilmente ci si aspetterebbe da una forma di scambio globale.

Nel 2022 è probabile che vedremo più grandi nomi prendere in considerazione pagamenti in bitcoin ed altre criptovalute per gli acquisti di prodotti, con Amazon e Tesla che hanno giocato su questa idea nel 2021.
I paesi, in particolare quelli in via di sviluppo, potrebbero presto essere i primi pionieri. El Salvador ha ufficialmente adottato il Bitcoin come moneta a corso legale nel settembre del 2021, attirando elogi da parti dell’America Latina e dell’Africa.
Nonostante alcuni Stati, come la Cina, stiano cercando di imporre sempre più restrizioni per tarpare le ali a queste forme di valute, riteniamo che il mercato delle crypto continuerà la sua ascesa anche nel 2022.

Energie Rinnovabili

In questi quasi 2 anni di emergenza sanitaria, il settore energetico che più ha visto un incremento nel suo utilizzo è stato quello dell’energia rinnovabile.
Secondo alcuni studi, questo tipo di energia subirà un incremento del 40% durante il 2022.
Oltre a ciò, le fonti energetiche emergenti come i biocarburanti, l’idrogeno liquido e persino la fusione nucleare continuano a diventare più praticabili. Abbiamo assistito a un numero senza precedenti di eventi meteorologici estremi e altri impatti climatici mettere a dura prova la vita e la salute delle persone nel 2021.

Alla recente COP26 si sono già intravisti i primi accenni sui possibili cambiamenti da mettere in atto per il prossimo anno, con sempre più aziende che sceglieranno di investire sull’energia rinnovabile al fine di dare un taglio netto alle emissioni nocive.

Come investire nel 2022?

Dopo aver visto i principali settori che, secondo la nostra opinione, saranno quelli che più potranno portare profitto il prossimo anno, ci sembra giusto specificare come investire in esse.
Dopo diverse analisi, riteniamo che la scelta migliore sia quella di servirsi di Broker Online, presenti sempre in maggiore numero sul web e con una cerchia di utenti sempre maggiore.
Queste piattaforme di trading infatti, consentono agli utenti di investire sulle società quotate in borsa nell’attimo stesso in cui esse decidono di venir quotate sui vari indici, garantendo un buon margine di vantaggio, in termini di tempo, rispetto ai metodi più “tradizionali”.
Non vi resta quindi che scegliere il Broker Online più adatto a voi, registrare un account gratuitamente ed iniziare a studiare quali saranno gli investimenti su cui puntare maggiormente per il prossimo anno.