enero 22, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Cocktail di Capodanno Omicron: tristezza, paura e speranza per il 2022

Il dolore per i morti e i moribondi, la paura di ulteriori infezioni e le speranze per la fine della pandemia di coronavirus – ancora una volta – erano un miscuglio agrodolce che il mondo diceva condannato fino al 2021 e all’inizio del 2022.

Il capodanno, una volta celebrato a livello globale con ferocia gratuita, sembrava un caso di dejà vu, con la variante omicron in rapida diffusione introdotta ancora una volta negli ospedali.

All’ospedale La Timone nella città di Marsiglia, nel sud della Francia, il dottor Fouad Bouzaneh non ha potuto fare a meno di sospirare venerdì quando gli è stato chiesto cosa potrebbe riservare l’anno 2022.

«Una domanda importante», ha detto. «Comincia a diventare ingombrante, perché le onde stanno arrivando una per una».

Le celebrazioni silenziose del capodanno in tutto il mondo hanno annunciato l’inizio del quarto anno solare circondato dalla pandemia globale. Più di 285 milioni di persone hanno contratto il coronavirus in tutto il mondo dalla fine del 2019 e più di 5 milioni sono morte.

Negli Stati Uniti, i funzionari hanno adottato un approccio misto alle festività di fine anno: cancellare la festa del conto alla rovescia a Los Angeles, ridimensionare a New York, ma andare avanti a tutta velocità a Las Vegas, dove si prevedeva che 300.000 persone partecipassero al spettacolo pirotecnico sul nastro.

A New York, i funzionari prevedevano di consentire solo 15.000 persone – impollinato e mascherato – all’interno del perimetro che circonda Times Square, un minuscolo frammento del milione di persone che di solito si accalcano in centro per assistere alla caduta del famoso pallone. Difendendo l’evento, il sindaco uscente Bill de Blasio ha affermato che le persone devono vedere che New York è aperta agli affari.

Tuttavia, giovedì, il rapper LL Cool J si era ritirato dalle trasmissioni televisive a New York dopo essere risultato positivo al COVID-19, «The Music Man» di Broadway è stato chiuso dopo che l’attore protagonista Hugh Jackman è risultato positivo e i ristoratori hanno esposto Le cancellazioni di omicron hanno lottato durante le festività natalizie per rimanere aperte.

«Ho davvero paura per il nostro settore», ha detto David Rabin, proprietario del ristorante e partner di Temple Bar, Skylark e altrove in città, che questo mese ha visto scomparire le prenotazioni e le prenotazioni per le feste. «Nessuno ha guadagnato soldi a dicembre. Il fatto che possano passare una bella serata stasera, non ha alcun effetto».

Anche le compagnie aeree stavano lottando mentre l’anno volgeva al termine, cancellando migliaia di voli in seguito Il virus ha infettato gli equipaggi di volo e altri individui. A volte il maltempo era anche il motivo.

READ  Almeno 27 persone uccise in due terremoti in Afghanistan

E il processo rivoluzionario della pandemia del 2021 – le vaccinazioni – è continuato a ritmo sostenuto. Il Pakistan ha dichiarato di aver vaccinato completamente 70 milioni dei suoi 220 milioni di abitanti quest’anno e la Gran Bretagna ha affermato di aver raggiunto il suo obiettivo di fornire un vaccino di richiamo per tutti gli adulti entro venerdì.

In Russia, il presidente Vladimir Putin ha espresso il suo dolore per i morti, ha elogiato i russi per la loro forza in tempi difficili e ha sfacciatamente avvertito che l’epidemia «non si è ancora ritirata». La Virus Task Force russa ha riportato 30.860 decessi per COVID-19, ma l’agenzia di statistica statale afferma che il bilancio delle vittime è più del doppio.

«Vorrei esprimere parole di sincero sostegno a tutti coloro che hanno perso i loro cari», ha detto Putin in un discorso televisivo trasmesso poco prima della mezzanotte in 11 fusi orari in Russia.

Altrove, il luogo che molti hanno scelto per le celebrazioni del capodanno è lo stesso che sono diventati fin troppo familiari durante il lockdown: le loro case. A causa della ferocia dell’omicron, molte città hanno cancellato i tradizionali concerti di Capodanno e i fuochi d’artificio per evitare di attirare grandi folle.

Papa Francesco ha anche annullato la sua tradizione di capodanno di visitare il presepe a grandezza naturale eretto in piazza San Pietro, sempre per evitare l’affollamento. Con una mossa insolita per Francesco, il papa di 85 anni ha indossato una mascherina chirurgica per eseguire i Vespri di preghiere e inni venerdì sera mentre era seduto in poltrona. Ma ha anche tenuto un sermone in piedi ed esponendo.

«La sensazione di perdersi nel mondo è cresciuta durante la pandemia», ha detto Francesco ai fedeli nella Basilica di San Pietro.

Le maschere per il viso sono diventate di nuovo obbligatorie per le strade di Parigi venerdì, una regola ampiamente ignorata tra la folla pomeridiana che affollava gli Champs-Elysees, poiché uno spettacolo pirotecnico programmato è stato cancellato.

Francia, Gran Bretagna, Portogallo e Australia sono stati tra quei paesi che hanno stabilito nuovi record per le infezioni da COVID-19 entro il 2021 entro il 2022. Tuttavia, il presidente francese Emmanuel Macron ha espresso speranza quando ha pronunciato il suo ultimo discorso di Capodanno nel suo stato attuale.

READ  Il peruviano Fujimori guida la protesta per annullare i voti mentre Castillo si avvicina alla vittoria

«Forse il 2022 sarà l’anno in cui usciremo dall’epidemia – voglio credere che con voi – l’anno in cui potremo vedere l’uscita da questo giorno senza fine», ha detto Macron. colpo.

Venerdì, il terzo giorno consecutivo, in Francia sono stati registrati 232.200 nuovi casi senza precedenti, oltre 200.000. Il Regno Unito è indietro, con 189.846 nuovi casi, anch’esso un record. A Londra, i funzionari hanno affermato che fino a 1 persona su 15 ha contratto il virus nella settimana prima di Natale. Il numero di pazienti COVID-19 negli ospedali nel Regno Unito è aumentato del 68% nell’ultima settimana, al livello più alto da febbraio.

Tuttavia, le chiassose celebrazioni del capodanno sono decollate nella capitale serba Belgrado dove, a differenza del resto d’Europa, erano consentiti raduni di massa nonostante le preoccupazioni di omicron. Un esperto medico ha predetto che la Serbia avrebbe visto migliaia di nuove infezioni da COVID-19 dopo le vacanze.

All’Expo 2020, la tentacolare fiera mondiale fuori Dubai, la turista 26enne Loujain Orfi si è preparata per la cautela di Capodanno – la sua prima volta fuori dall’Arabia Saudita, dove vive a Medina.

«Se non festeggi», ha detto, «la vita ti passerà». Sono sano e ho preso due dosi (vaccino). Dobbiamo solo divertirci».

In Florida, tutti e quattro i parchi a tema del Walt Disney World a Lake Buena Vista sono andati esauriti venerdì, secondo il sito web della società.

L’Australia ha continuato le sue celebrazioni nonostante la segnalazione di 32.000 nuovi casi. Migliaia di fuochi d’artificio hanno illuminato il cielo sopra l’Harbour Bridge e l’Opera House di Sydney a mezzanotte. Tuttavia, le folle erano molto più piccole rispetto agli anni pre-pandemia.

In Giappone, lo scrittore Naoki Matsuzawa ha detto che trascorrerà i prossimi giorni a cucinare e consegnare cibo agli anziani perché alcuni negozi chiuderanno. Ha affermato che le vaccinazioni hanno reso le persone meno ansiose per la pandemia, nonostante la nuova alternativa.

«Ha iniziato a sentirsi insensibile e non avevamo più paura», ha detto Matsuzawa, che vive a Yokohama, a sud-ovest di Tokyo. «Alcuni di noi stanno iniziando ad accettare che non accadrà a me».

Le autorità della Corea del Sud hanno chiuso molte spiagge e altre attrazioni turistiche lungo la costa orientale, che di solito pullulano di persone che sperano di vedere la prima alba dell’anno.

In India, milioni di persone si sono sedute nel nuovo anno lontano dalle loro case, con il coprifuoco notturno e altre restrizioni che eliminano la frenesia festiva a Nuova Delhi, Mumbai e altre grandi città.

READ  Il boom delle librerie in Cina è alimentato dall'attrattiva visiva e dal traffico sui social media

A Hong Kong, una festa di Capodanno con celebrità locali tra cui la boy band Mirror è stato il primo grande evento di Capodanno dal 2018, dopo che gli eventi sono stati cancellati nel 2019 a causa di conflitti politici e l’anno scorso a causa della pandemia.

Nella Cina continentale, il governo di Shanghai ha annullato uno spettacolo di luci annuale lungo il fiume Huangpu che di solito attira centinaia di migliaia di spettatori. Non c’erano piani per le celebrazioni pubbliche a Pechino, dove i templi popolari sono stati chiusi o l’accesso è stato limitato da metà dicembre.

I templi popolari di Nanchino, Hangzhou e altre grandi città della Cina orientale hanno annullato le celebrazioni del «suono della campana fortunata» alla vigilia di Capodanno e hanno chiesto al pubblico di stare alla larga.

Nelle Filippine, un potente tifone due settimane fa ha spazzato via i beni di prima necessità per decine di migliaia di persone prima della vigilia di Capodanno. Più di 400 persone sono state uccise dal ciclone Ray e almeno 82 risultano ancora disperse.

Leahmer Singson, una madre di 17 anni, ha perso la sua casa in un incendio il mese scorso, quando un ciclone ha fatto esplodere la sua capanna di legno di fortuna a Cebu City. Accoglierà il nuovo anno con il marito, che lavora in una fabbrica di vetro e alluminio, e il figlio di un anno in una tenda sgangherata in una radura dove centinaia di altre famiglie hanno allestito piccole tende di macerie, sacchi di riso e teloni.

Quando le è stato chiesto cosa vuole per il nuovo anno, ha espresso un semplice desiderio: «Spero che non ci ammaliamo».

__

Rapporti di Perry da Wellington, Nuova Zelanda.

___

i giornalisti dell’Associated Press Daniel Cole a Marsiglia; Vladimir Isachenkov a Mosca; Francesco d’Emilio a Roma; Sylvia Hoy da Londra. Darko Vojnovic a Belgrado, Serbia; Isabelle Debre a Dubai, Emirati Arabi Uniti; Yuri Kageyama a Tokyo; Hyung Jin Kim a Seoul, Corea del Sud; Ashok Sharma a Nuova Delhi; Ninik Carmini e Edna Tarijan a Giacarta, Indonesia; Hau Dinh ad Hanoi, Vietnam; Zhen Su a Hong Kong; Tassanee Vejpongsa a Bangkok; Jim Gomez a Manila, Filippine; Frieda Frisaro a Miami; Mariclair Dale a Filadelfia; Un ricercatore dell’Associated Press Chen Si a Shanghai ha contribuito a questo rapporto.