diciembre 2, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Coca-Cola acquista il pieno controllo di Bodyarmor per 5,6 miliardi di dollari

Ryan Blaney, pilota della Ford BodyArmor n. 12, festeggia nella corsia vincente di Ruoff Mortgage dopo aver vinto la NASCAR Coke Zero Sugar 400 Cup Series al Daytona International Speedway il 28 agosto 2021 a Daytona Beach, in Florida.

Jared C. Tilton | Getty Images

Coca Cola Lunedì ha annunciato di aver acquistato il pieno controllo del produttore di bevande sportive Bodyarmor per 5,6 miliardi di dollari, diventando così la più grande acquisizione della società fino ad oggi.

Il gigante delle bevande ha acquistato una quota del 15% in Bodyarmor nel 2018, diventando il suo secondo azionista. All’epoca, la leggenda del basket Kobe Bryant era il suo terzo maggiore azionista dopo aver investito in Bodyarmor nel 2013, appena due anni dopo la sua fondazione. La proprietà di Bryant riceverà più di 400 milioni di dollari dalla vendita, Secondo il Wall Street Journal,.

Il restante accordo dell’85% di Bodyarmor non è del tutto inaspettato. Coca-Cola ha dichiarato per la prima volta a febbraio che intende acquistare una partecipazione di controllo in Bodyarmor entro la fine dell’anno in un file pre-acquisizione con la Federal Trade Commission.

Tuttavia, avere Bodyarmor aiuta la Coca Cola a guadagnare quote di mercato nella categoria delle bevande sportive PepsiCo Gatorade è il leader di mercato con quasi il 70% della quota di mercato. Posizionandosi come la bevanda sportiva più salutare, ha superato Powerade di Bodyarmor Coke diventando il secondo giocatore più grande in questa categoria. Secondo Coke, le vendite al dettaglio del marchio di bevande sportive hanno superato 1,4 miliardi di dollari, con un aumento di quasi il 50% quest’anno.

READ  Evergrande ha detto di rispettare la scadenza per il pagamento delle obbligazioni

Come parte dell’accordo, il co-fondatore di Bodyarmor Mike Ripoll collaborerà alla gamma di bevande fisse dell’azienda. Ripoll ha anche fondato marchi come Vitaminwater, Smartwater ed Energy, tutti ora di proprietà di The Coke Company. Anche il presidente di Repole e BodyArmor, Brent Hastie, continuerà ad assistere Bodyarmor nel suo tentativo di superare Gatorade.

Prima che l’accordo fosse confermato, l’analista di Credit Suisse Kaumil Gajrawala ha scritto in una nota ai clienti venerdì che si aspettava che l’acquisizione fosse positiva per Coca-Cola, citando i diritti di proprietà sul marchio Body Armour e la possibilità che Coca-Cola avrebbe distribuito le sue bevande sportive a livello globale, come ha fatto per Monster.

Era Coca-Cola Ripara il suo portafoglio Dall’inizio dell’epidemia, eliminando le bevande che non si vendevano bene. Ciò include la bevanda Coca-Cola Plus Energy di breve durata in Nord America questa primavera. Allo stesso tempo, sotto la guida del CEO James Quincey, l’azienda ha cercato di offrire un’ampia gamma di bevande.

L’accordo Bodyarmor è la più grande acquisizione di Coca Cola, che si è conclusa con l’acquisto di Costa Coffee nel 2018 per 5,1 miliardi di dollari.

Le azioni di Coca-Cola sono aumentate del 3% quest’anno, per un valore di mercato di 244 miliardi di dollari.