septiembre 21, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Clippers vs Mavericks Points, Fast Food: Kawhi Leonard si precipita con 45 punti mentre Los Angeles impone Match 7

I Los Angeles Clippers sono ancora vivi. Dopo una dura competizione avanti e indietro, sono riusciti a farla franca con una vittoria per 104-97 sui Dallas Mavericks in Game Six. E ora sono tutti in parità 3-3, la serie tornerà a Los Angeles per Gara 7 domenica. Ad oggi, la squadra in trasferta ha vinto tutte le partite della serie, la prima volta in sei partite nella storia della NBA.

Kawhi Leonard è stato fantastico, segnando 45 punti, sei rimbalzi e tre assist in una delle migliori prestazioni post-stagionali della sua carriera. Ha segnato quasi la metà dei punti dei Clippers, colpendo un grosso tiro più e più volte. In particolare, ha avuto un paio di brutte 3 direzioni graduali che hanno effettivamente interrotto il gioco.

Luka Doncic ha segnato 29 punti, otto rimbalzi e 11 assist, ma nonostante abbia dato ancora dei buoni numeri, questa non è stata la sua migliore prestazione, soprattutto dopo il primo quarto. I Mavericks hanno fatto una grande partita di Tim Hardaway Jr., che ha chiuso la partita con 23 punti, ma non hanno trovato abbastanza attacco nel quarto quarto.

Ecco alcuni punti chiave del gioco:

Un capolavoro di virgola di Kohi

Kawhi Leonard è stato eccezionale nelle prime quattro partite della serie, ma ha faticato in gara 5, poiché i Clippers hanno perso in casa per 3-2. Tuttavia, venerdì sera ha più che compensato, mettendo la squadra sulle spalle e offrendo una delle migliori prestazioni post-season della sua carriera.

Ha chiuso con 45 punti, sei rimbalzi, tre assist e due recuperi su 18 su 25 fuori dal campo. Se questi numeri suonano raccapriccianti, è perché lo sono. Leonard ha legato la sua carriera nei playoff ed è diventato anche il quarto giocatore nella storia della NBA a segnare almeno 45 punti in un tiro del 70% in una partita ad eliminazione. Gli altri sono Jamal Murray, LeBron James e Wilt Chamberlain.

Nel quarto quarto, Leonard è stato impeccabile. Dopo essere caduto di quattro punti nell’inquadratura, ha accumulato 12 punti e ha sbagliato un tiro per guidare la rimonta dei Clippers. Verso la fine dell’inquadratura, ha colpito un paio di 3 secondi indietro per tenere i Clippers fuori controllo, che sono stati alcuni dei migliori tiri che qualcuno abbia realizzato in tutta la stagione.

Non puoi davvero dire abbastanza su quanto Leonard abbia giocato bene in questo gioco. Ha fatto tutto bene su entrambe le estremità del campo, salvando i Clippers da un altro fallimento nei playoff. Se riesce a evocare qualcosa di simile in Game 7, i Clippers passeranno al secondo round.

Clippers Force solo Gara 7 del primo turno

Mentre quasi tutti si aspettavano che i Clippers vincessero questa partita, una serie lunga non era certo fuori discussione data la loro passione per i trucchi dei playoff e la brillantezza di Luka Doncic. Ma anche quelli che hanno visto succedere sei o sette partite non si aspettavano che andasse così.

I Mavericks hanno vinto i giochi uno e due sulla strada per portare i livelli di panico intorno ai Clippers a nuovi livelli. Ma invece di piegarsi, i clipper sono tornati indietro per portare i Match 3 e 4 sulla strada da soli, e persino nella catena. Poi è stato il turno dei Mavericks di rispondere, e sono tornati a Los Angeles per rubare gara 5 e condurre 3-2. Ancora una volta, tuttavia, i Clippers si sono trovati con le spalle alle corde, combattendo un’eliminazione venerdì sera in gara 6.

Ora, la serie tornerà a Los Angeles per Gara 7 domenica pomeriggio. Questa è l’unica serie positiva del primo round ad andare così lontano, e non è l’unica differenza. Il Road Team ha vinto le prime sei partite di una serie per la prima volta nella storia della NBA. Se questa tendenza continua, sarà un modo davvero sorprendente per i Maverick di avanzare.

Doncic mette giù i numeri, ma non ha il miglior gioco

Se guardi solo il box score di questa partita, vedrai che Luka Doncic ha segnato 29 punti, otto rimbalzi, 11 assist e quattro tentativi su 11 su 24 fuori dal campo. A prima vista, sembra una tipica uscita di Doncic, ma i numeri oscurano il fatto che non fosse al suo meglio in questo gioco.

Ad esempio, ha iniziato a raccogliere punti nel tempo dei rifiuti, mentre i Mavericks si imbarcavano in un falso ritorno. È uscito 3 su 3 dal campo per sette punti all’ultimo minuto, tutti inutili. Se lo togli, ha 22 punti su 8 su 21 dal campo, il che è meno impressionante.

Inoltre, non è stato aggressivo come al solito sul lato offensivo più avanti nella partita. Tra questi c’erano clipper che gli mettevano Kawhi Leonard e mandavano diversi difensori a togliergli la palla dalle mani. Ma sembrava anche un po’ esausto, anche se è difficile dire se fosse dovuto all’estrema stanchezza o agli effetti della ferita al collo.

Inoltre, sul lato difensivo della palla, i Clippers lo prendevano costantemente. In una giocata all’inizio della quarta partita ha fatto un buon lavoro all’inizio negando a Leonard, ma poi ha rinunciato e ha rinunciato al suo salto dalla media distanza completamente aperto. Più tardi, Clippers ha deciso di fargli avere le chiavi, e Leonard e Paul George si sono alternati andando da lui in isolamento.

Questo non significa che Doncic sia stato un disastro. È partito alla grande, ha preso i suoi momenti per tutta la partita ed è ancora il giocatore migliore e più importante dei Mavericks con un margine ristretto. Tuttavia, per battere il lato più talentuoso dei Clippers, i Mavericks hanno bisogno di Doncic al suo meglio, e lui non era in Game Six.

READ  Quando giocherà di nuovo Christian Eriksen per l'Inter? La cronologia del ritorno della star danese