diciembre 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Classifiche College Football: Ohio State è salita al quarto posto dietro l’Oregon nel nuovo 25

La seconda edizione della classifica dei playoff del College Football è stata pubblicata martedì sera con la Georgia imbattuta e l’Alabama persa per una sola volta tra le prime due del campo a quattro squadre. Con il Michigan State precedentemente imbattuto al terzo posto da Purdue sabato, si è aperto un posto tra i primi quattro. L’Oregon si è spostato al terzo posto con l’Ohio che ha riempito l’arco nello slot finale.

Non solo gli Spartan sono usciti dai primi quattro, ma sono rimasti indietro rispetto al rivale del Michigan, che lo stato del Michigan ha battuto in un testa a testa solo due settimane fa. I Wolverines salgono al n. 6 con gli Spartans al n. 7.

Cincinnati, sul 9-0 con due vittorie Power Five, è salita di un posto al n. 5 dopo una vittoria più vicina del previsto su Tulsa. Pertanto, i Bearcats hanno stabilito un nuovo marchio per il Gruppo dei Cinque con il punteggio più alto in questa storia delle classifiche CFP.

L’unico imbattuto Power Five, Oklahoma, è rimasto all’ottavo posto dopo essere rimasto a casa per una settimana di riposo. Presto avranno la possibilità di saltare nella classifica mondiale la prossima settimana dopo aver affrontato sabato 13 ° Baylor.

Particolarmente assenti dalla classifica preliminare della CFP della scorsa settimana sono stati Penn State e l’imbattuto UTSA dalla Conferenza degli Stati Uniti. I Nittany Lions, nonostante abbiano ottenuto due vittorie su squadre nella nuova top 25, rimangono fuori dalla classifica, mentre i Roadrunner di questa settimana sono apparsi al 23° posto.

Diamo un’occhiata ai primi 25 rating CFP interi. Un’analisi dell’esperto di piatti sportivi della CBS Jerry Palm verrà aggiunta a breve.

Classifiche dei playoff del college football, 9 novembre

  1. Georgia (9-0)
  2. Alabama (8-1)
  3. Oregon (8-1)
  4. Stato dell’Ohio (8-1)
  5. Cincinnati (9-0)
  6. Michigan (8-1)
  7. Stato del Michigan (8-1)
  8. Oklahoma (9-0)
  9. nostra Signora (8-1)
  10. Oklahoma (8-1)
  11. Texas A&M (7-2)
  12. Wake Forest (8-1)
  13. Baylor (7-2)
  14. BYU (8-2)
  15. Sii una reginetta di bellezza (7-2)
  16. Carolina del Nord (7-2)
  17. Auburn (6-3)
  18. Wisconsin (6-3)
  19. Bordeaux (6-3)
  20. (7-2)
  21. Pittsburgh (7-2)
  22. Stato di San Diego (8-1)
  23. UTSA (9-0)
  24. Utah (6-3)
  25. Arkansas (6-3)
READ  Carli Lloyd in piedi e le sue compagne di calcio in ginocchio prima della partita per la medaglia di bronzo

Analisi dell’esperto gourmet Jerry Palm

Il comitato di selezione della PCP sembra essere confuso riguardo al trattare con Cincinnati. La scorsa settimana, il presidente della commissione Gary Barta ha ritirato i Bearcats, mettendo in discussione il loro programma oltre alla vittoria su Notre Dame. Ha poi commentato brevemente quanto male hanno giocato contro la Marina e Tulane. Non l’ha detto apertamente, ma questo è chiaramente il motivo per cui Cincinnati era sesta nella classifica della scorsa settimana.

questa settimana? Cincinnati aveva bisogno di una linea di porta in ritardo per fermare un altro AAC anche a Tulsa. È stata senza dubbio la peggiore prestazione dei Bearcats in questa stagione e la peggiore vittoria per qualsiasi squadra dei primi sette. Tuttavia, Cincinnati si è già trasferita sopra Un posto al #5 nella classifica di questa settimana. Questo è stato il risultato del declino del Michigan, ma c’era un buon motivo per il Michigan per essere davanti a Cincinnati. Tuttavia, i Bearcats devono iniziare a giocare molto meglio se vogliono davvero competere per un posto accessorio.

Michigan State è sceso fino al settimo posto dopo aver perso a Purdue, che ha lanciato per 536 yard nella partita. La difesa del passaggio degli Spartan è stata una delle peggiori del paese, e questo è stato sicuramente un enorme aspetto negativo durante la discussione su di loro nella sala del comitato. Lo stato del Michigan è rimasto indietro rispetto al Michigan, la squadra che ha sconfitto appena 10 giorni fa. I Wolverines stanno giocando bene nonostante abbiano perso la strada. Si potrebbe obiettare che ultimamente sono stati la migliore squadra della Big Ten East in termini di prestazioni costanti.

READ  Sulla scia delle dimissioni di Jon Gruden per e-mail abusive, Raiders QB Derek Carr dice "sblocca tutto" nella corrispondenza delle squadre NFL

È improbabile che questa sarà l’ultima volta che vedremo un risultato diretto sopraffatto da altri criteri. Probabilmente lo vedremo con Ohio State e Oregon se vincono entrambi perché la forza del tavolo dei Buckeyes è in aumento mentre le anatre rimangono piatte o in basso.

Parlando di testa a testa, Penn State ha battuto il numero 17 Auburn in casa e il numero 18 Wisconsin in trasferta. Tutte e tre le squadre sono 6-3, ma i Nittany Lions restano fuori classifica per la seconda settimana consecutiva.

Un inizio 1-3 manterrebbe il Wisconsin in classifica, ma da quando Braelon Allen è stato introdotto nel ruolo principale di corsa, i Badgers non solo assomigliano molto a se stessi, ma sembrano anche la migliore squadra dei Big Ten. Il Wisconsin ha vinto cinque volte consecutive dal passaggio all’euro. La corsa al college football non verrebbe capovolta se i Badgers salissero e vincessero il campionato?