enero 24, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Cambiamento dei sintomi di IHU: cosa sappiamo finora

Scienziati ed esperti in Francia tengono gli occhi puntati su Nuova variante di IHU COVID-19 che è apparso nei giorni scorsi.

  • il nuova variabile Si chiama variante IHU perché è stata scoperta dagli accademici dell’IHU Mediterranee Infection È stata collegata a 12 casi vicino a Marsiglia, in Francia, secondo Interessato al commercio.
  • La variante – con nome scientifico B.1.640.2 – contiene 46 mutazioni di una «combinazione atipica» Secondo i ricercatori.

Tuttavia, la variante IHU non è stata trovata in paesi al di fuori della Francia. Non è classificato come un diverso tipo di ansia dall’Organizzazione mondiale della sanità.

Quali sono i sintomi di una variante IHU? per ogni interessato al commercio, la variante sembra essere più trasmissibile, il che significa che può infettare più persone. Altrimenti, non è chiaro se la variante abbia sintomi specifici diversi da quelli del tradizionale COVID-19.

La notizia della variante IHU è emersa questa settimana dopo che un viaggiatore in Francia è risultato positivo alla variante COVID-19. Ma questa alternativa potrebbe essere stata vista prima. A novembre, Ho segnalato al Deseret News Che 24 persone in una scuola francese nell’ottobre 2021 sono state infettate da una variante chiamata B.1.X o B.1.640, che sembra essere la stessa variante.

  • A quel tempo, la variante francese faticava a salire intorno alla variante delta, che si stava diffondendo ampiamente in tutto il mondo.

Una variante a rapida diffusione come delta o omicron spesso supererà le varianti più piccole perché infetterà più persone e causerà l’immunità. Impedire la diffusione di altre varianti.

  • Lo abbiamo visto accadere con mu e lambda, dove il delta domina entrambi.
READ  Gli escursionisti hanno usato i loro turbanti per salvare due uomini nello stagno della cascata

Eric Figel DingIl noto epidemiologo ha affermato su Twitter che le varianti compaiono continuamente. Pertanto saranno necessarie ulteriori ricerche per saperne di più sulla variante IHU.

  • «Ci sono dozzine di nuove varianti scoperte continuamente, ma ciò non significa necessariamente che sarà più pericoloso. Ciò che rende la variante più conosciuta e pericolosa è la sua capacità di riprodursi a causa del numero di mutazioni che ha in relazione a il virus originale”.
  • Ha aggiunto, «Resta da vedere in quale categoria rientrerà questa nuova variabile».