noviembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Blizzard offre un cambio BattleTag gratuito per celebrare il nuovo nome di Cassidy in Overwatch

Proprio come uno dei personaggi più famosi di Blizzard, i giocatori potrebbero anche voler cambiare i loro nomi nei diversi mondi Blizzard. Ora, tutti i giocatori avranno la possibilità di farlo gratuitamente, ma solo una volta.

commemorare Nota e guardaCowboy residente Ottieni una nuova identitàBlizzard offre a tutti gli utenti Battle.net l’opportunità di cambiare gratuitamente il proprio BattleTag. Tra oggi e il 5 novembre, tutti i giocatori che al momento non hanno un cambio nome gratuito memorizzato sul proprio account potranno richiederne uno tramite Servizio di richiesta di cambio nome Blizzard.

Dopo che i giocatori hanno utilizzato la modifica gratuita di BattleTag, tutte le modifiche successive avranno un costo di $ 10. Se dopo il cambio di nome i giocatori non utilizzano il nome gratuito che ricevono durante la creazione del proprio account, non riceveranno un altro account. Blizzard nota sui suoi forum che queste domande possono richiedere fino a quattro settimane per essere completate e che i nomi richiesti devono soddisfare le linee guida di denominazione di Blizzard o verranno rifiutati.

BattleTags è il modo in cui i giocatori possono esprimersi in diversi giochi Blizzard, tra cui Nota e guardae pietra focolare, E mondo di lattine. Sebbene alcuni di questi titoli possano richiedere ai giocatori di creare nomi di gioco, i BattleTag consentono loro di connettersi e giocare con gli amici e dare loro accesso a chat, community e gruppi tramite il player Battle.net e l’app mobile.

Blizzard ha annunciato oggi il nuovo nome ufficiale per Nota e guardaFamosi cowboy che perseguono casi relativi all’ex dipendente Blizzard da cui prende il nome il personaggio. Ora sarà conosciuto come Cole Cassidy e ciò si rifletterà nel gioco a partire dal 26 ottobre.

READ  Il cheat maker per il target automatico interrompe lo sviluppo su richiesta di Activision