enero 22, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Badger conduce gli archeologi in un nascondiglio segreto di monete antiche

Questa creatura cercava solo una storia che non fosse antica.

Si ritiene che un tasso affamato abbia aiutato a portare alla luce una scorta di oltre 200 monete di epoca romana in una grotta spagnola.

In un documento di ricerca pubblicato il mese scorso dall’Università Autonoma di Madrid sul Journal of Prehistory and Archaeology, i ricercatori hanno attribuito i mammiferi alla localizzazione di gran parte delle monete, scoperte da un uomo vicino al loro nido. Quindi l’uomo ha attirato l’attenzione dei ricercatori sulle monete, che sono andate a scoprire 209 monete risalenti al 200-400 d.C. nel sito.

«Siamo rimasti scioccati nel trovare 90 monete nel pavimento fuori dal nido del tasso», ha detto l’archeologo Alfonso Fangole, che ha guidato lo scavo delle monete. Ha detto a USA Today. «Non sapevamo quante cose potessero essere sotterranee o anche se potessimo trovare cose più preziose».

Come le monete siano state nascoste nella grotta è ancora un mistero.

Fanjul pensa che i profughi li abbiano nascosti lì. «Riteniamo che sia un riflesso dell’instabilità sociale e politica che ha coinciso con la caduta di Roma e l’arrivo di gruppi di barbari nel nord della Spagna», ha detto alla Galileus Web. Ha in programma di continuare a scavare nell’area alla ricerca di reperti storici.

Vista del processo di perforazione.
Per gentile concessione di Alfonso Fangol-Peraz

«Abbiamo ritirato il nostro primo deposito, ma pensiamo che ci sia molto da prendere», ha detto. «Pensiamo che sia un luogo ideale per saperne di più sulle persone che hanno vissuto durante questa transizione».

Anche se non si trovano più reperti, l’attuale ritrovamento con l’aiuto di un tasso rappresenta il più grande tesoro romano mai recuperato da una grotta spagnola.

READ  La Lituania afferma che la Bielorussia sta spostando i migranti e prevede di costruire una barriera di confine اجز

«È un momento unico che sognavo da quando ero giovane», Fanjul ha detto alla CNN. «È un momento straordinario che non avresti mai pensato potesse essere un archeologo.»

Ora che sono state trovate, le monete hanno un brillante futuro. Vengono puliti e preparati per essere esposti al Museo Archeologico Spagnolo delle Asturie.

Grotta del tasso di monete romane
la buca scavata.
Per gentile concessione di Alfonso Fangol-Peraz