diciembre 9, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

4 pensieri dopo che gli Atlanta Hawks hanno schiacciato i Dallas Mavericks, 113-87

Il Dallas Mavericks È caduto sulla strada per Atlanta Hawks Giovedì sera ha perso 113-87. Trae Young ha guidato l’attacco equilibrato degli Hawks, segnando 19 e segnando 14 assist. Luka Doncic ha segnato 18 gol per guidare un brutto tentativo offensivo dei Mavericks nella sconfitta.

La stagione 2021-22 per i Dallas Mavericks è iniziata con Tim Hardaway Jr. che si è collegato a tre in un kickoff. Dallas è balzato subito in vantaggio di 10-4 sugli Hawks, con una solida difesa che ha portato a opportunità di break e un attacco di guida e calci. Ma i Mavericks vacillano in contropiede, girandola più volte permettendo agli Atlanta di rientrare in partita. I Mavericks si sono raffreddati per un lungo tratto della gomma, permettendo agli Hawks di prendere il comando. Luka Doncic ha chiamato la Fase Tre per rompere il sigillo. Dallas e Atlanta hanno poi scambiato fallimenti per il resto del trimestre, e Atlanta è andata 22-20 nel secondo trimestre.

L’attacco lento di entrambe le squadre è continuato nel secondo set, poiché i Mavericks hanno faticato a connettersi nella maggior parte dei tentativi e gli Hawks sono riusciti a colpirne altri e ad avanzare in vantaggio a due cifre. I Mavericks hanno finalmente superato il 30% di tiro con il Maxi Clipper Three che ha riportato Dallas indietro di cinque punti. Ma il crimine sporco persisteva con la scarsa spaziatura di Dallas; La spinta degli Hawks su Maverick sbaglia, l’op di Trey Young e Clint Capella ha costretto l’allenatore Jason Kidd a un timeout. Dopo tre Galen Bronson e due Hardaway, Trae Young e Luka Doncic si sono scambiati i tiri liberi dopo i tentativi di tiro. Bronson in seguito ha trovato Dwight Powell per un drive e un vicolo, ma i Mavericks hanno faticato a legare insieme stop e rimbalzi. Dallas si è ritrovato indietro 51-44 nell’intervallo.

READ  Bellator 263 risultati, highlights: AJ McKee stordisce Patricio Pitbull per rivendicare il titolo piuma servendo

Le cose sono andate rapidamente di traverso all’inizio del secondo tempo, con la strana insistenza di eseguire una buona dose di attacco con Dorian Finney-Smith e giocare sporco nelle pause e andare a canestro. Dallas si è ritrovato sotto di 15 per sette minuti, il che lo ha messo fuori gioco. Dopo che Porzingis ha commesso il suo terzo fallo, ha aperto ulteriormente la corsia agli Hawks con Dwight Powell che ha offerto poca resistenza. Bronson ha chiamato un paio di triple dopo che gli Hawks hanno aumentato il loro vantaggio fino a 21, ma il terzino destro di Atlanta ha risposto con tre di loro. Luka Doncic ha provato a prenderne qualcuno, facendo più tentativi nel terzo che nel primo, ma i Mavericks non sono riusciti a impedire agli Hawks di segnare. I Mavericks si sono ritrovati 86-64 dopo 36 minuti di basket.

Le cose non sono migliorate per i Mavericks nel quarto periodo, visto che Atlanta li ha licenziati per tutto il quarto periodo. Kidd è finalmente uscito dalla panchina a circa cinque minuti dalla fine della partita, ma i Falcons non hanno portato a termine il danno, salendo a 30 punti.

Ora, alcune idee:

La lunghezza degli Atlanta Hawks ha causato seri problemi a Dallas

Sto facendo del mio meglio per non condurre il riassunto con «Cosa diavolo era questo crimine?!» Perché c’è di più e abbiamo bisogno di più nastro prima di poter trarre conclusioni. A volte le squadre non riescono a colpire la palla, cosa che Dallas non ha fatto.

Ma il motivo principale per cui non hanno colpito molti colpi è stata la lunghezza ridicola della difesa degli Hawks. A differenza dei Clippers dell’anno scorso (in qualche modo), Atlanta aveva ragazzi enormi in pista Blocca i tentativi di bordo. Questo ha lasciato Dallas a prendere tre volte e alcuni tentativi forzati di media distanza e non ha colpito molto. Questo punto a metà dei tre dati indica i volumi sia del raccapricciante attacco di Dallas che della difesa stellare di Atlanta:

Lo sforzo difensivo di Dallas è iniziato alla grande ed è andato in pezzi

Si gioca dal punto uno, ma i minuti iniziali della partita di Dallas erano dappertutto. Con le mani in corsia, palleggiano palloni sciolti e aumentano il ritmo dopo essersi persi. Ma una volta che i tiri non sono andati regolarmente, i campi sono crollati, la palla che rimbalza è crollata e i ragazzi erano molto fuori posizione.

READ  Il Barcellona conferma Xavi nuovo allenatore dopo l'esonero di Koeman

Se ci sono aspetti positivi da rispolverare, Kristaps Porzingis ha mostrato la stessa eccellente mobilità che abbiamo visto in pre-campionato, proteggendo Luka Doncic in modo più aggressivo di quanto ricordassi di aver visto.

lavorare sulla colazione

Sembra interattivo, ma per ora ricordo molti punti del primo quarto rimasti sul tavolo quando una varietà di Mavericks ha fatto saltare le pause rapide o gli Hawks lo hanno spinto dentro.

Una delle cose più stimolanti di quest’estate è stata, almeno per me, guardare Luka Doncic e la nazionale slovena e come hanno spinto e segnato nella transizione. A volte i ragazzi hanno solo brutte partite, quindi possiamo sperare che Vinnie Smith e Tim Hardaway ottengano questi look dove hanno il vantaggio.

Jalen Bronson sta bene

È stato un feed per lo più negativo, ma c’è da aspettarselo quando una squadra viene fatta saltare in aria la sera dell’inaugurazione.

Quindi vale la pena notare che la prestazione di Jalen Bronson è stata decisamente positiva, che sembrava il giocatore che abbiamo visto l’ultima volta esibirsi bene alla fine della stagione 2020-21 prima dei playoff. Ha segnato bene, ha fatto degli ottimi passaggi che hanno portato a canestri, ha giocato una solida difesa e in generale sembrava il giocatore vincente.

Ecco il nostro ultimo episodio Da Mavs Moneyball After Dark. Se non riesci a vedere l’incorporamento di seguito, Clicca qui per andare direttamente al podcast. Oppure vai alla tua app podcast preferita e cerca Mavs Moneyball Podcast.