julio 31, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

3 legislatori fuggiti dal Texas a causa del voto hanno il virus

WASHINGTON – Tre legislatori statali democratici che sono fuggiti dal Texas per contrastare un tentativo sostenuto dai repubblicani di imporre nuove diffuse restrizioni al voto sono risultati positivi per COVID-19 nella capitale della nazione.

Il Texas House Democratic Caucus ha dichiarato in una dichiarazione che uno dei tre è risultato positivo venerdì e gli altri lo hanno fatto sabato. Non hanno rivelato i loro nomi o condizioni. Ha detto che tutti e tre sono stati completamente vaccinati contro la malattia.

Più di 50 legislatori democratici del Texas hanno lasciato lo stato per negare alla legislatura controllata dai repubblicani il quorum necessario per approvare un disegno di legge che attuerebbe nuove restrizioni al voto.

I repubblicani e altri hanno criticato i democratici dopo che una foto li ha mostrati su un volo charter per Washington senza maschere, anche se le linee guida federali sulla pandemia non richiedono maschere sui voli privati.

I membri del Caucus hanno incontrato il vicepresidente Kamala Harris, ma non è stato immediatamente noto se i tre che hanno contratto il COVID-19 lo abbiano fatto. L’ufficio di Harris ha detto che rilascerà una dichiarazione sabato successivo.

___

Ancora sull’epidemia:

Biden alle prese con la “pandemia non vaccinata”

La Thailandia inasprisce le misure Dove i casi giornalieri superano i 10.000

I paesi europei impongono incentivi e sanzioni per migliorare gli scatti

Necessità urgente di vaccini in mezzo al flusso crescente di iraniani in Armenia

Vaccinazione del governatore dell’Arkansas Un tour che rivela le profondità della sfiducia.

___

– Trova più copertura AP su https://apnews.com/hub/coronavirus-pandemic e https://apnews.com/hub/coronavirus-vaccine

___

Ecco cos’altro succede:

LAS VEGAS – Alcuni resort e casinò di Las Vegas richiedono ai dipendenti di indossare maschere, in risposta a una raccomandazione dei funzionari sanitari regionali a causa dell’aumento dei tassi di casi di COVID-19.

Il distretto sanitario del sud del Nevada venerdì ha raccomandato a tutte le persone, vaccinate o meno, di indossare coperture per il viso in luoghi pubblici come negozi, centri commerciali, casinò ed eventi.

La raccomandazione non è un mandato, ma i media locali hanno riferito che ha spinto proprietà come Westgate Las Vegas, The Venetian e Las Vegas Sands a imporre requisiti di occultamento per i dipendenti.

Alcuni hanno anche fornito mascherine gratuite ai visitatori.

Le restrizioni che interessano i casinò e altri luoghi sono state revocate a maggio, quando lo stato ha completamente ripristinato le misure antiepidemiche nelle contee.

I funzionari sanitari del Nevada giovedì hanno segnalato 938 nuovi casi di COVID-19 in tutto lo stato – il più grande aumento di un solo giorno nei casi di coronavirus da febbraio – e 15 nuovi decessi. Venerdì sono stati segnalati altri 866 casi.

___

Sabato l’Arizona ha annunciato più di 1.000 casi aggiuntivi di COVID-19 per il quarto giorno consecutivo poiché i ricoveri ospedalieri legati al virus hanno continuato ad aumentare.

READ  Il premier armeno vince le elezioni anticipate, il rivale sostiene la frode | Armenia

Il cruscotto del coronavirus del Dipartimento dei servizi sanitari dello stato sta segnalando ulteriori 1.152 casi e 14 decessi, portando il totale della pandemia dell’Arizona a 907.268 casi e 18.114 decessi.

Gli esperti di sanità pubblica attribuiscono questi aumenti alla riduzione dei tassi di vaccinazione, alla rapida diffusione di delta variabili e alle riunioni del 4 luglio.

Il numero di ricoveri in Arizona nel complesso variava tra 500 e 600 nei mesi di maggio e giugno, ma è aumentato nell’ultima settimana, con 745 ricoveri collegati a COVID-19 a partire da venerdì, secondo il dashboard.

I pazienti affetti da virus occupavano il 9% dei letti dei degenti a partire da venerdì, rispetto al 6% di una settimana prima, ma ben al di sotto del picco epidemico di quasi il 60% osservato a metà gennaio durante l’inverno.

___

ATENE, GRECIA – L’isola di Mykonos è diventata la prima località in Grecia a imporre nuovamente il coprifuoco a causa di un picco di casi di coronavirus.

Le autorità greche hanno detto sabato che una persona su 10 testata sull’isola negli ultimi giorni è risultata positiva.

Sabato è entrato in vigore il coprifuoco dall’1:00 alle 6:00 e le autorità hanno anche imposto un divieto di musica 24 ore su 24 nei bar, caffè e ristoranti a partire dalle 18:00 di sabato. Le multe per l’affitto di proprietà per gruppi di più di 20 persone possono arrivare fino a € 200.000 ($ 236.000).

Il divieto di musica e il coprifuoco scadranno lunedì 26 luglio, a meno che il governo non decida di estenderlo.

La polizia dell’isola, una destinazione turistica di alto livello, afferma che le violazioni delle regole di distanziamento sociale sono recentemente sfuggite di mano.

Le autorità affermano che l’unico hotel designato per le persone in quarantena è straripato e i visitatori che sono risultati positivi si sono accampati sulle spiagge.

La Grecia ha continuato a segnalare un numero relativamente elevato di nuove infezioni sabato, con 2.562 casi segnalati nelle 24 ore terminate alle 15:00 di sabato. Ci sono stati anche sette morti.

___

Helsinki – Sabato i residenti della capitale finlandese sono stati in grado di ottenere vaccini contro il virus Corona senza previo appuntamento in quattro punti di vaccinazione designati in una prova di un giorno volta ad attirare in particolare i giovani per la vaccinazione.

I funzionari sanitari di Helsinki, una città di 631.000 abitanti, hanno esortato tutte le persone di età pari o superiore a 16 anni e quelle di età compresa tra 12 e 15 anni che appartengono a un gruppo a rischio a vaccinarsi.

“Ora è possibile ottenere il vaccino se si va a fare una passeggiata o in macchina, o anche in gruppo. Lo stiamo provando per la prima volta ora sabato e, a seconda del risultato, potremmo offrire questa possibilità ” ha detto Lena Turbinin, direttore della città per la salute e l’abuso di droghe Frequently.

READ  Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu potrebbe essere rovesciato dopo che i rivali Naftali Bennett e Yair Lapid hanno accettato di lavorare per formare un governo di unità nazionale

I media finlandesi hanno riportato lunghe code ai punti di vaccinazione situati in quattro distretti della città.

Finora circa il 65% della popolazione adulta di Helsinki ha ricevuto la prima dose di coronavirus, hanno detto i funzionari, leggermente più della cifra corrispondente per tutta la Finlandia, un paese di 5,5 milioni di persone.

___

Il ministro della Sanità britannico ha dichiarato di essere risultato positivo al test del coronavirus e di avere sintomi lievi.

Il ministro della Sanità Sajid Javid afferma di essere risultato positivo con un test rapido e si sta autoisolando in attesa di risultati della PCR più accurati.

Javid ha detto sabato: “Sono grato di aver fatto il doppio della vaccinazione e finora i miei sintomi sono molto lievi”.

I casi del virus sono in aumento nel Regno Unito, guidati dalla variante altamente contagiosa del Delta, nonostante un alto livello di vaccinazione.

Javid ha preso il comando il mese scorso da Matt Hancock, che si è dimesso dopo aver violato le regole di distanziamento sociale. Hancock era malato di COVID-19 all’inizio della pandemia lo scorso anno. Il primo ministro britannico Boris Johnson ha trascorso diversi giorni in terapia intensiva con il virus nell’aprile 2020.

___

PARIGI – La Francia consentirà ai viaggiatori internazionali che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca di fabbricazione indiana di entrare nel Paese a partire da domenica.

Allo stesso tempo, la Francia sta rafforzando i controlli alle frontiere per controllare la diffusione della variante del delta e proteggere gli ospedali, secondo una dichiarazione rilasciata sabato dal primo ministro.

La decisione di accettare i visitatori che erano stati vaccinati con il vaccino AstraZeneca prodotto dall’Indian Serum Institute è arrivata dopo una protesta globale per il fatto che la certificazione COVID-19 dell’Unione Europea riconosce solo i vaccini AstraZeneca prodotti in Europa. Molti altri paesi dell’UE accettano già la versione indiana. La Francia non riconosce ancora le vaccinazioni con vaccini cinesi o russi, solo quelli autorizzati dall’autorità di regolamentazione dei farmaci dell’Unione europea.

Tunisia, Indonesia, Cuba e Mozambico sono stati aggiunti alla “lista rossa” francese dei paesi ad alto rischio per il virus, secondo una dichiarazione di sabato.

___

I turisti e l’industria dei viaggi stanno sfogando la loro frustrazione e rabbia dopo che la Gran Bretagna ha fatto marcia indietro su un piano per allentare le restrizioni di viaggio in Francia appena due giorni dopo l’inizio del cambiamento, citando preoccupazioni su un tipo di coronavirus.

Il governo del Regno Unito afferma che le persone provenienti dalla Francia dovrebbero autoisolarsi per 10 giorni all’ingresso in Gran Bretagna, anche se sono state completamente vaccinate.

L’annuncio è arrivato pochi giorni dopo che il governo ha annunciato che i residenti del Regno Unito completamente vaccinati non dovranno affrontare la quarantena da lunedì quando arriveranno dall’Unione Europea e da dozzine di altri paesi.

READ  Questo rifugiato siriano vuole giustizia dopo che suo fratello è stato torturato e ucciso da mercenari russi.

Le autorità sanitarie britanniche affermano che la Francia è stata identificata a causa di casi della variante beta, che si ritiene sia più resistente ai vaccini rispetto ad altri ceppi.

___

ATENE, GRECIA – I paesi europei stanno lottando per intensificare le loro campagne di vaccinazione.

Stanno usando un approccio carota e bastone per convincere coloro che sono riluttanti a farsi iniettare perché la variante delta più trasmissibile porta ad un aumento dell’infezione.

La Grecia è stata l’ultima a imporre nuove restrizioni venerdì. Lo stato richiede la prova della vaccinazione o del recente recupero da COVID-19 per accedere a ristoranti, caffè, bar e cinema al coperto. I bambini possono entrare nei test negativi.

Alcuni paesi europei come Francia e Grecia hanno anche introdotto vaccinazioni obbligatorie per alcune professioni.

___

YEREVAN, Armenia – Un’ondata di nuove infezioni da coronavirus in Iran a causa di una variante delta in rapida diffusione ha minacciato di sopraffare gli ospedali.

Migliaia di iraniani stanno prendendo il controllo e stanno affollando la vicina Armenia mentre cresce l’urgente necessità di vaccinazione.

La diffusione del vaccino è stata lenta nell’ex Caucaso sovietico a causa della diffusa esitazione sui vaccini. Le autorità distribuivano dosi gratuite ai visitatori stranieri.

È stato un vantaggio per gli iraniani che temono per la propria vita e sono stanchi di aspettare. L’Iran ha il più alto numero di morti per COVID-19 in Medio Oriente e meno del 2% degli 84 milioni di abitanti del paese ha ricevuto le due dosi. Ma il viaggio è diventato così popolare per gli iraniani che il costo del viaggio è aumentato.

___

La Thailandia ha inasprito le restrizioni sul coronavirus e ha avvertito di ulteriori misure poiché il numero di casi giornalieri ha superato i 10.000 e il bilancio delle vittime ha raggiunto 141 nonostante il coprifuoco notturno a Bangkok e in diverse altre province.

L’aumento da aprile ha travolto gli ospedali, messo a dura prova l’economia e messo in discussione i piani per la ripresa del turismo.

Il lancio dei vaccini, ostacolato da problemi di approvvigionamento, sta rallentando poiché circa il 5% della popolazione è stato completamente immunizzato e solo il 15% è stato parzialmente immunizzato.

I casi sono aumentati soprattutto a Bangkok e nelle province limitrofe.

Durante la notte il governo ha imposto ulteriori misure, incluso il divieto di qualsiasi raduno e attività che potrebbe diffondere il virus, comprese le manifestazioni antigovernative che hanno criticato la gestione della pandemia da parte del primo ministro Prayuth Chan-ocha.