enero 18, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

2021 Swami Awards: Premio Nazionale per lo Sviluppo, Italia

Per vedere tutti i nostri premi Swami 2021, clicca qui.

Premio Nazionale Sviluppo 2021: Italia

Per la seconda volta in quattro anni, l’Italia riceve lo Swami Award for National Development, un premio assegnato a un Paese. Nel 2018 l’Italia ha conquistato le spalle di tante giovani promesse, tra cui Simona Guaderrella, Margherita Panziera e Ilaria Cucinado, Quest’anno gli uomini italiani si sono offerti volontari per aiutare l’Italia a vincere un altro Premio Nazionale per lo Sviluppo.

Ai Giochi di Tokyo 2020, gli italiani hanno mostrato il loro gioco più forte nella memoria recente, portando a casa un totale di 7 medaglie dai Giochi di Pechino, Londra e Rio de Janeiro. Iscritto. Sei di quelle medaglie sono arrivate da uomini italiani Gregorio Paltrinierivenerdì libero nel 1500, Niccol Martineau100 bronzo sul petto e Federico BurdissoBronzo nei 200 run. Il med italiano ha vinto anche un paio di medaglie nella staffetta, bronzo nella staffetta 4×100 mista e argento nella staffetta 4×100 libera. La medaglia olimpica maschile è stata Baltrinieri, che ha vinto il bronzo nella 10k Open Water. Anche le italiane hanno vinto medaglie Simona Guaderrella Ha vinto il bronzo negli 800 stile libero femminile Katie Ledecky e Ariarne Ditmus.

Gli italiani sono finiti bene nel 2021, finendo terzi nel medagliere con 5 ori e 16 medaglie totali ai Campionati del mondo in vasca corta. Sono finiti dietro agli americani e ai canadesi nelle medaglie d’oro, ma solo dietro agli americani nel medagliere totale. Ancora una volta, è stato l’uomo italiano a fare da apripista Alessandro Miressi Per vincere l’oro nei 100 liberi, Matteo Rivolda ha vinto i 100 fly e Alberto Rosetti Ha vinto la corsa dei 200. Gli italiani hanno vinto l’oro anche nella staffetta 4×50 libera maschile e nella staffetta 4×100 mista, mentre gli uomini hanno vinto medaglie nella staffetta 4×100 libera e 4×50 mista maschile.

Quest’anno non si tratta di uomini italiani, tuttavia, poiché il sedicenne Benedetto Pilato ha battuto il suo primo record mondiale in 50 seni alle 29.30 di maggio. Pilado ha vinto una medaglia d’argento nei 50 rana ai Mondiali in vasca corta e ha aiutato le azzurre a vincere una medaglia di bronzo nella staffetta 4×50 mista.

Nota rispettosa (non in ordine specifico):

  • Bielorussia: nonostante sia un nome familiare nell’arena internazionale da molti anni, il battitore al seno Ilya Shymanovich Ha vinto il suo primo titolo mondiale nel 2021, vincendo 100 seni ad Abu Dhabi la scorsa settimana. Anastasia Schurdai, 18 anni, che ha stabilito diversi record mondiali junior alla fine del 2020, ha raggiunto la sua finale olimpica nella corsa dei 100 ed è stata un pilastro chiave dell’ISL Champions Energy Standard per tutta la stagione. Anche un altro diciottenne Joseph Mladinov ha fatto la sua finale olimpica nei 100 fly.
  • Turchia: la vincitrice dell’anno scorso, la Turchia, ha continuato a fare scalpore quest’anno, soprattutto con la nazionale juniores. La Turchia è arrivata seconda nel medagliere europeo 2021 LC Juniors con 7 medaglie d’oro e 15 medaglie totali. Mentre gli uomini e le donne degli europei juniores vinsero l’oro nei 400, 800 e 1500 stile libero, i turchi iniziarono ad occupare un posto di rilievo nel lontano stile libero. A guidare la carica c’era il sedicenne Merv Dunzel, che spazzò via le gare di lunga distanza e stabilì i record europei junior negli anni ‘800 e ‘500.

Vincitori passati