Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Domani sera alle 21, nella nona giornata del campionato di B2, la Solar Farm sarà impegnata sul campo della Sabini Castelferretti. Gialloneri praticamente al completo: a parte il lungodegente Cau, infatti, tutti gli altri giocatori saranno regolarmente a disposizione dell’allenatore Alberti che, per la prima volta in questo campionato, avrà la possibilità di gestire i cambi senza essere costretto a scelte forzate dall’emergenza infortuni. Dopo il ko interno con la capolista Jesi, in cui la Solar Farm ha dato segnali incoraggianti, ci si aspetta ora un ulteriore passo avanti con la conquista di punti importanti in chiave play-off, anche se Castelferretti non sarà un ostacolo semplice da superare. “Loro sono una squadra ostica e difficile da affrontare – commenta coach Alberti – e che, in più, avrà il vantaggio di giocare in casa. Noi dovremo essere bravi a ripetere la bella prestazione sotto il profilo dell’atteggiamento che abbiamo mostrato contro Jesi”. La Solar Farm riproporrà Gallesi nel ruolo di palleggiatore, mentre Lucchi tornerà a fare lo schiacciatore e Simone Trivellone il libero. “In settimana – continua Alberti – abbiamo lavorato bene sulla ricezione, sulla relazione muro difesa e sulla rigiocata, aspetti che nelle ultime partite non avevano funzionato. Adesso mi aspetto che la squadra porti in partita quanto abbiamo preparato. L’amalgama del gruppo sta migliorando e psicologicamente stiamo crescendo. Nell’ultima partita con Jesi, nonostante avessimo perso per la seconda volta in casa per 3-0, la gente ci ha applaudito a fine gara, segno che in campo avevamo combattuto contro un avversario che, in questo momento, è più forte di noi, ma per raggiungere il quale stiamo lavorando in palestra. Con la Sabini sarà importante centrare subito una vittoria per rilanciarci in classifica”.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.