Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Zare Markovski è quindi il nuovo allenatore della Fortitudo. Dopo la fumata nera nelle trattative con Pillastrini prima e Garelli dopo, il presidente della F scudata Romagnoli è stato convinto dal grande entusiasmo dimostrato da Markovski non solo all’idea di ritornare a Bologna ma, soprattutto, di essere colui il quale avrà in mano le chiavi per far rinascere la Fortitudo. Del resto il coach macedone ama le sfide: era di certo una sfida quella, compiuta 6 anni fa, di accettare la panchina della Virtus che era appena ritornata in serie A, e la portò a termine più che egregiamente, al punto che nella seconda ed ultima stagione bianconera ottenne la finale scudetto, la finale di coppa Italia e pure la Final Four di Eurocup. Un palmares che, da lì in poi, nessun altro ha più ottenuto sulla panca bianconera. Ora si cerca di ripetere il miracolo sull’altra sponda di Basket City: e, per provarci fino in fondo, l’idea è quella di prendere Markovski per lasciargli fare ciò che sa fare meglio, vale a dire non solo allenare una squadra ma pure costruirsela a propria immagine e somiglianza, con la vecchia abitudine di preferire, piuttosto che campioni affermati e strapagati, giocatori con grosse potenzialità ma non ancora esplosi, in modo da fare pure il bene della società che, da queste valorizzazioni, potrebbe ricavarne notevoli benefici economici. Il giochino riuscì perfettamente alla Virtus, dove vennero accasati a poco prezzo giocatori poi esplosi come Di Bella, Crosariol e soprattutto Giovannoni, Blizzard e Vukcevic: tutti approdati sotto le Due Torri tra tanti mugugni, con la nomea di giocatori potenzialmente validi ma che, per un motivo o per l’altro, non riuscivano ad esprimersi. Con tutti loro Markovski ottenne il massimo, con una squadra che complessivamente costava poco se non pochissimo. Ora tenterà di ripetersi per la nuova Fortitudo.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.