Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Anno nuovo, vita vecchia. Mentre il 2010 accenna a terminare la propria corsa, la sensazione diffusa è che l’anno che verrà (per dirla alla Lucio Dalla) si riproporrà esattamente come quello che l’ha preceduto. Stiamo, ovviamente, parlando della telenovela legata a Marcelus Kemp, che ogni giorno mostra pagine nuove ed assolutamente imprevedibili. A differenza di quanto atteso, la guardia americana non è ancora ritornata sotto le Due Torri, chiedendo ieri di poter far rientro solo lunedì prossimo per partecipare ai funerali della nonna. La risposta della società ovviamente è stata negativa: società che, stando alle dichiarazioni ufficiali, avrebbe in effetti già tagliato il giocatore, quindi il fermo no alla possibilità di un ritorno ancora posticipato è, in effetti, una lampante ammissione del fatto che sul giocatore la Virtus ci punta ancora eccome. Nonostante i nuovi sviluppi, ed il fatto più o meno palese che Kemp andrà comunque certamente al funerale della nonna (ritardando ulteriormente il ritorno in città), la sensazione è che nonostante tutto la frattura sarà in qualche modo ricomposta ancora una volta, anche perchè il mercato non offre alternative allettanti; e comunque domenica prossima le V nere giocheranno nella tana dei campioni d’Italia di Siena, match che in ogni caso (Kemp o non Kemp) non appare per niente alla portata dei bianconeri. E nel quale, tra l’altro, mancherà pure Poeta, alle prese con uno stiramento al polpaccio sinistro, mentre dovrebbero farcela Sanikidze, che ormai si allena quasi regolarmente, e pure Moraschini, alle prese con un lieve infortunio patito nel match con Cremona dal quale però sta prontamente rimettendosi.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.