Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La Virtus sembrava fatta e finita: poi la questione Koponen, che sembrava essersi sbloccata, si è di nuovo ingarbugliata (il giocatore, forte di un contratto firmato solo lo scorso settembre, non intende abbassarsi la parcella) e, soprattutto, l’acquisizione di Mo Taylor, data da giorni ormai come cosa fatta, è invece del tutto in alto mare. Queste due situazioni stanno dando vita a scenari del tutto imprevisti, e dalle scatole cinesi che si stanno aprendo potrebbe spuntare a sorpresa il nome amatissimo di Gui Giovannoni. Il capitano bianconero era stato allontanato a playoff appena terminati (e questo episodio incrinò in maniera importante il rapporto tra Sabatini e la tifoseria bianconera), a causa di una forte riduzione del budget: poi le cose devono evidentemente essere cambiate, perché è difficile ipotizzare che una lista di giocatori composta da Collins, Moss, Hurd, Taylor, Blizzard, Vukcevic, Sanikidze, Maggioli e, per adesso, pure Righetti e Ford, possa costare pochissimo. Quindi, a livello di budget, non si vede perché, fatto 30, non si possa fare 31 e riaprire la porta al povero Giovannoni. Ma la grande novità è che il ritorno di Gui ora ci starebbe anche dal punto di vista tecnico: se l’arrivo di Taylor dovesse davvero sfumare, occorrerebbe rimpiazzarlo con un giocatore europeo. Il che significa che uno tra Koponen ed il georgiano Viktor Sanikidze di fatto sarebbe fuori dalla Virtus. Fosse Koponen, le V nere potrebbero prendere un play italiano (Vitali, Pecile, o anche Spinelli) ed un lungo comunitario o italiano, ed ecco, oltre a Katelynas, l’unico che viene in mente è appunto Giovannoni. Se invece a partire fosse Sanikidze, Koponen potrebbe rimanere ma occorrerebbe ugualmente completare il reparto lunghi con un italiano ed è chiaro che i tifosi pensino subito a Giovannoni. Insomma, se sono rose fioriranno, e lo faranno a breve.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.