Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La Virtus ha sempre avuto un rapporto abbastanza ondivago con i media: si è sempre passati dall’amore alla freddezza in un batter d’occhio, e per il tifoso medio è abbastanza tortuoso raccapezzarsi. Ci sono stati periodi (numerosi, per essere precisi) nei quali i giornalisti era come non esistessero per la Virtus: basterà ricordare che, la scorsa estate, nessuno dei roboanti acquisti effettuati (e parliamo di gente come Boykins, Ford, Arnold, Righetti o Langford) venne annunciato ufficialmente dalla società, ne’ tramite comunicato stampa ne’ tramite due povere righe sul sito ufficiale. Sito sul quale invece figurarono per tutti i mesi estivi gli auguri di buon compleanno a Simona Vedovati: senza nulla togliere alla simpatica e bella Simona, converrete con noi che poteva essere più interessante scrivere un semplice rigo del tipo “La Virtus ha preso Boykins”, oppure “Ford è bianconero”. Non un gran servizio, diciamolo, per la stampa (che doveva parlare degli acquisti per sentito dire) ma, soprattutto, non un gran rispetto per i tifosi. Ora le cose sono piacevolmente cambiate, ed il nuovo Sabatini sa conquistarsi le pagine dei giornali non solo quando spara contro la Fortitudo. Lunedì, ad esempio, ha emesso un comunicato stampa annunciando il bel gesto del rimborso delle spese ai tifosi che si erano sorbiti l’ultima malaugurata trasferta a Pesaro. Risultato: ieri il numero record di 19 testate giornalistiche titolavano a riguardo della decisione del patron bianconero, e la maggior parte di queste non erano quotidiani bolognesi ma nazionali (come la Gazzetta dello Sport, Il Giornale o Tuttosport) o ben distanti dalla 2 Torri come il Messaggero Veneto, il Romanista, il Corriere di Siena, il Giornale di Brescia, il Messaggero Marche, La Prealpina e addirittura La Nuova Sardegna. Un bell’esempio, insomma, di comunicazione vincente.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.