Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

LA VIRTUS abbandona le piste Boykins e Dickau. Per il primo i problemi sono legati soprattutto alle clausole cosiddette accessorie del contratto, in pratica il giocatore vorrebbe tenere in stand by le V nere per verificare quanto il Maccabi sia davvero interessato a lui, sul secondo, invece, continuano ad esserci di mezzo di russi e le loro cospicue offerte difficili da pareggiare.
Si torna così su vecchi nomi come Travis Best, una candidatura che non è mai stata archiviata, Melvin Booker, ammesso che si sia convinto ad iniziare la stagione insieme ai suoi nuovi compagni, o Vlado Ilievski, ancora libero e sul quale le uniche controindicazioni sono di ordine economico mentre per il resto il suo sarebbe un ritorno graditissimo dopo l’ottima stagione culminata con la finale scudetto.
Ad ogni modo all’Arcoveggio vorrebbero risolvere la questione del playmaker entro questa settimana in modo tale da avere la squadra già completata quando con il raduno anticipato inizierà ufficialmente la stagione bianconera 2008/09.
A breve dovrebbe arrivare anche la firma di Roberto Chiacig destinato a fare il quarto nel reparto lunghi bianconero. Tra la società e il giocatore c’è già una intesa di massima, ed ora bisogna solo sistemare alcuni dettagli. Il lungo friuliano sta trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza all’estero e, appena tornerà in Italia, dovrebbe siglare il nuovo accordo che lo legherà alla Virtus anche per la prossima stagione.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.