Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Eccoci quindi ad un altro weekend di campionato in cui le nostre squadre regionali si giocano davvero tanto. La Virtus, dopo la bella vittoria europea, è chiamata a ribadire i miglioramenti nell’anticipo di domenica a mezzogiorno contro una Milano pericolosa e carichissima, che proprio ieri ha battuto in Eurolega addirittura l’Olympiakos, favorita per la vittoria della stessa competizione continentale. Domenica si vedrà se questa impresa avrà dato ulteriore benzina ai meneghini o se viceversa patiranno un po’ di stanchezza per l’impegno ravvicinato. La Fortitudo va invece a Roma, in casa di una Lottomatica che, da quando ha visto subentrare Gentile in panchina, in campionato non ha più sbagliato un colpo: ma i biancoblù, nonostante abbiano dato una piccola raddrizzata alla propria classifica, hanno comunque ancora una grande esigenza di punti, ed è quindi necessità provarci anche su un campo proibitivo come quello capitolino. Ferrara, che viene da 3 vittorie consecutive, scende invece a Pesaro, match difficilissimo ed inizio di un terribile poker di partite che metterà davvero a repentaglio i miglioramente palesati dai ragazzi di coach Valli. Scende infine in campo anche la Lega Due, dove Imola affronterà il fondamentale match contro Livorno con la morte nel cuore: è infatti venuto a mancare improvvisamente il fratello di Joe Bunn, ed il giocatore americano ha rinunciato a partecipare ai funerali del fratello per non compromettere la sua presenza ad un match così importante. Davvero un esempio raro, di questi tempi, per un giocatore americano. Rimini e Reggio Emilia giocano invece entrambe in anticipo, Rimini a Pavia e Reggio Emilia, guidata dal nuovo allenatore Ramagli, a Soresina.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.