Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Ecco le dichiarazioni rilasciate in sala stampa nel dopo partita.

Bechi (coach Angelico Biella): avevamo deciso di essere intensi e fisici per 40 minuti ma non ci siamo riusciti soprattutto all’inizio e ciò ha consentito alla Virtus di prendere il ritmo. Ci siamo più volte riavvicinati a 9 punti ma non siamo riusciti a concretizzare a causa delle palle perse e di qualche forzatura. Comunque per me il bicchiere è mezzo pieno prechè abbiamo giocato contro una squadra di fascia alta. Per il futuro dobbiamo trovare continuità, soprattutto nelle partite di alto livello e migliorare in difesa.

Pasquali (coach Virtus La Fortezza Bologna): siamo partiti subito determinati perché non abbiamo sottovalutato Biella. Vista la loro caratteristica abbiamo molto ben contenuto il loro pick and roll. Siamo stati intensi con buoni ritmi anche se Biella ha sfruttato i nostri cali. Tutti i miei giocatori hanno lavorato bene e sono soddisfatto. Nella partita ho anche usato il doppio play con Koponen e Boykins contemporaneamente facendo giocare play il finlandese. Koponen preferisce giocare play piuttosto che guardia ma deve migliorare perché tutti i miei devono saper giocare nel doppio ruolo.

Giovannoni (capitano Virtus La Fortezza Bologna): avevamo stabilito di tenere il ritmo basso e di stare attorno ai 70 punti visto che loro sono una squadra veloce. Ci siamo riusciti. Ad ogni partita migliorano anche gli automatismi tra di noi.

Vukcevic (giocatore Virtus La Fortezza Bologna): siamo contenti per questa prima vittoria. All’inizio siamo partiti nervosi perché Biella è una buona squadra. Abbiamo fatto una buona difesa perché eravamo preparati bene; in settimana avevamo fatto buoni allenamenti. Vogliamo continuare così visto che domenica dobbiamo andare a Milano.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.