Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

«Eravamo partiti per avere otto giocatori e sicuramente per Pasquali sarebbe stato più comodo. Poi Chiacig ha accettato la nostra proposta e allora ho voluto prendere Koponen per dare un tocco di gioventù alla squadra. Ora abbiamo 10 campioni e un ottimo allenatore deve essere capace di farli diventare una squadra». Questo il pensiero di Claudio Sabatini quando annunciò l’ingaggio di Petteri Koponen un paio di settimane fa. Decimo uomo riconosciuto, il giovane finlandese rappresenta comunque una presenza abbastanza ingombrante nel roster bianconero. Seppur appena ventenne e alla prima esperienza ad alto livello, parliamo sempre di una prima scelta Nba, di un contratto importante, di un giocatore reduce da un’ottima Summer League con Portland e che con due grandi partite contro Serbia (18 punti) e Ungheria (17 punti) sta tenendo la sorprendente Finlandia in corsa per gli Europei 2009. Se fra i lunghi le gerarchie appaiono più definite, nel reparto esterni ci saranno sei giocatori (Boykins, Langford, Righetti, Vukcevic, Blizzard e Koponen) che hanno le qualità per poter stare in campo tanti minuti e che non potranno farlo. Ad esclusione di Boykins, l’unico sicuro del posto di titolare, tutti gli altri se la giocheranno e qui toccherà a Pasquali gestire una situazione che può avere lati positivi — l’estrema competitività degli allenamenti e l’alta qualità delle alternative in panca — ma anche potenziali situazioni problematiche sottoforma di malcontento se qualcuno di questi sei «big» riterrà di essere sottoutilizzato. Una sfida complessa con qualche precedente incoraggiante, visto che i bianconeri partirono con sei esterni di alto livello (Jaric, Rigaudeau, Ginobili, Abbio, Sconochini e Bonora) già nel 2000-’01 coronato dal Grande Slam e nel 1997-’98 (Rigaudeau, Danilovic, Sconochini, Abbio, Morandotti e Ravaglia, con gli ultimi due sostituiti da Crippa e Panichi, poi Hansell) culminato con la doppietta scudetto-Eurolega. Oggi primo test, a Loiano con il Panellinios (ore 18.30).

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.