Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Quando si perde uno scontro diretto di 4 punti ai supplementari, la prima cosa da fare, ahimé, è appellarsi alla sfortuna. E la Virtus, di sfortuna, ieri ad Avellino ne ha di certo avuta parecchia. Se non altro, come si notava a fine gara, è rimasta salva la differenza canestri, avendo le V nere vinto all’andata di 7 lunghezze; questo però non toglie che i bianconeri in terra campana abbiano decisamente buttato una grande occasione. Di fronte c’era infatti una squadra che non percepisce stipendi da settimane, per non dire da mesi, e che nel solo cuore ha ormai da tempo riposto le proprie uniche speranze. Ebbene, di questo attributo (quindi del cuore) la Virtus si è dimostrata meno fornita, nonostante in via dell’Arcoveggio gli stipendi arrivino belli regolari. Non bastasse, ciò che ha ancor più stonato è l’aver incassato la bellezza di 105 punti: cosa che non ci sta proprio, soprattutto se l’allenatore della squadra che imbarca una tale messe di canestri è un dichiarato difensivista come coach Lino Lardo. Insomma, al di là della sconfitta (che in trasferta contro una pariclassifica ci può stare), ciò che non ha granché sfagiolato è il modo: poco da Virtus, e poco da squadra di Lardo. Occorrerà al più presto ritrovare la via maestra, perché bussano già alle porte le Final Eight di Coppa Italia. In Lega Due Ferrara si è rialzata superando la lanciatissima Casale, mentre Reggio Emilia ha compiuto un sonoro passo indietro perdendo in casa dalla pariclassifica Verona: ora per lei la zona retrocessione è pericolosamente vicinissima. Imola dopo 4 sconfitte consecutive ha ripreso la giusta via espugnando nel derby il parquet di Forlì, mentre è davvero stonata la pesante sconfitta di Rimini, letteralmente seppellita da un -25 sul campo della non trascendentale Jesi, che fino a ieri contava ben 10 punti in meno in classifica rispetto ai riminesi.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.