Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display


E“ ufficialmente iniziata la corsa salvezza per la Virtus Bologna. Peraltro, chiunque capisca un po“ di pallacanestro, sapeva benissimo dell‘impossibilità per questa squadra di raggiungere i play off. Non per valori assoluti, ma per l‘intensità manifestata dai tre americani che, palesemente, non stanno rendendo per quello che valgono. La prima sfida si giocherà domenica all‘ Unipol Arena con la Sidigas Avellino, alle prese con l‘infortunio del centro Johnson, uno dei migliori del campionato, ma rivitallizzata dalle buone prove del fortissimo Lakovic. Come vedete l‘ago della bilancia, nel basket di oggi, sono sempre gli stranieri e chi li prende buoni, di norma, disputa buone stagioni. La sensazione è che la Virtus sia attesa da due mesi e mezzo di agonia, in cui, realisticamente, non dovrebbe correre rischi di finire in Legadue, ma solo perché c“è chi sta molto peggio. Ad esempio Biella, che il 3 marzo Poeta e soci andranno a trovare con l‘obiettivo di centrare una vittoria che consentirebbe di guardare già alla prossima stagione. Tutto dipenderà da quanti soldi ci saranno sul tavolo, perché è chiaro che è meglio prendere cinque universitari motivati piuttosto che tre pantofolai. Poi, ribadirà sempre, bisognerebbe capire perché tre che hanno sempre allacciato ben strette le Adidas o le Nike adesso preferiscano la più comoda calzatura. A mio modesto parere si deve ripartire da Poeta e Gigli, Imbrà e Gadderfors, forse Moraschini. Poi da un po“ di gente che costi poco e che ne abbia voglia. Oggi c“è la fila di giocatori NCAA che per 50000 dollari corrono a giocare in Italia, visto che, negli States, l‘alternativa post università è mettersi a lavorare sul serio: e dopo avere avuto per un quadrienno le cheerleaders ai tuoi piedi è un“altra musica… Pensate a uno come Mosley della Biancoblù, ha un impatto fisico da massimo campionato e tanta voglia di emergere. Questi giocatori bisogna saperli scovare e, se non si è capaci, bisogna prendere uno che li sappia scovare. Costa dei soldi? Meno dei tre americani che hanno rovinato la stagione della Virtus.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.