Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Dicevamo solamente ieri di come la Virtus stesse praticando una tattica attendista per quanto riguarda il proprio reparto lunghi, e come questo stesse in realtà portando a lasciar passare qualche treno che invece, se colto, avrebbe potuto soddisfare non poco le V nere. Parliamo di Gigli, parliamo di Cittadini, parliamo soprattutto di Nicevic. Non a caso, ora la dirigenza bianconera ha deciso di stringere i tempi, e di cominciare a soppesare con attenzione la propria margherita sinora sfogliata senza grossa fretta. A tutt’oggi, le strade davanti alla Virtus sono due, e sono quella ben conosciuta di Benjamin Eze e quella, di parecchio più sorprendente, che porta all’ala slovena Bostjan Nachbar: reduce da due anni controversi in Turchia all’Efes Pilsen, da cui ha ufficialmente divorziato un paio di settimane fa, l’ala trentenne conta un passato del tutto importante, che lo ha visto farsi le ossa a Treviso (dove ha vinto sia il campionato che la supercoppa italiana) per poi approdare in Nba a Houston, New Orleans e New Jersey. Grande fisico, 205 cm per oltre 100 chili, Nachbar è pericoloso ed utile in entrambe le metà del campo, e nella scorsa stagione ha portato l’Efes Pilsen Istanbul fino alle semifinali playoff turche, con medie di oltre 10 punti e quasi 4 rimbalzi ad incontro. L’alternativa, ben conosciuta e concupita, è sempre quella che porta all’ex Siena Benjamin Eze, che proprio con il nuovo acquisto bianconero Mc Intyre fece faville nei 6 anni vissuti in terra toscana. Nonostante la nascita nigeriana, Eze è inoltre italiano a tutti gli effetti, e per questa ragione la sua acquisizione comporterebbe un’ulteriore possibilità nel roster bianconero per un altro straniero. Se davvero la faccenda dovesse divenire un affare a 2 tra Nachbar e Eze, la soluzione potrebbe essere questione di pochissimo tempo.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.