Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Benedetta sia la Virtus, e benedetto sia soprattutto il suo proprietario, il vulcanico Claudio Sabatini, perché, grazie a loro, noi pseudo-giornalisti sportivi abbiamo ed avremo sempre qualcosa di cui parlare. Il rischio di annoiarsi, da quando Sabatini ha fatto irruzione nel mondo dello sport nazionale, è del tutto inesistente, e gli ultimi giorni stanno lì a dimostrarlo incontrovertibilmente. Prima le polemiche con i tifosi dissidenti, poi quelle con i giornalisti, poi i tentativi di accaparrarsi il Paladozza, poi ieri l’abiura di Riccardo Moraschini (che è passato dalla posizione di futuro societario a quella di scocciatore indesiderato nel giro di pochi giri di lancette) ed infine oggi la messa fuori squadra di Valerio Amoroso, anch’egli passato dalle stelle alle stalle in tempi da record. Nel comunicato ufficiale che ne annuncia l’uscita dal team non si fa riferimento specifico a qualche episodio preciso: si dice solo che ci sarebbe stato un irriguardoso comportamento del giocatore, dentro e fuori dal campo, in occasione della partita di domenica contro l’Angelico Biella, e che questo atteggiamento sarebbe perseverato nei giorni a seguire, quindi ieri ed oggi. A seguito di questi comportamenti il giocatore, annunciato come il grande colpo dell’ultimo mercato bianconero, è attualmente sospeso dall’attività sportiva della Virtus. Qualcosa di più su quanto è successo lo si è appreso dalle parole dello stesso Sabatini, che ad un quotidiano locale ha spiegato che non gli è piaciuto il modo in cui il giocatore si è lamentato dello scarso minutaggio domenica a fine gara, e che pertanto Amoroso è fuori squadra finchè non chiederà scusa a coach Lino Lardo. Situazione, questa, abbastanza paradossale, perché domenica l’ala bianconera ha giocato solo 4’ in parte per scelta tecnica di Lardo ma anche, anzi soprattutto, per problemi al ginocchio del giocatore. La telenovela, l’ennesima in casa Virtus, è solo agli inizi, ed è facile immaginare che anche nei prossimi giorni sarà molto facile avere argomenti di cui parlare.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.