Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_basket_20150914.mp4

Mancano meno di tre settimane all’inizio del campionato di pallacanestro e le bolognesi cominciano ad accendere i motori in maniera sempre più intensa.Dopo il torneo di Monsummano e Montecatini, in cui la Virtus (priva di Cuccarolo e Williams) è stata sconfitta sia da Varese che da Cremona, Giorgio Valli comunque guarda il bicchiere mezzo pieno. “Questo torneo – ha detto – ci è servito sicuramente per fare un passo avanti, peccato averlo potuto giocare solo con sette professionisti. Nella seconda gara abbiamo pagato le energie e gli sforzi, anche perchè veniamo da una preparazione molto intensa. La notizia buona è che abbiamo dato più di 20’ a partita a Pittman e lui ha risposto bene. L’ho visto molto a posto, molto inserito. Ovvio che dobbiamo aumentare il suo minutaggio e l’autonomia degli altri, perchè l’intensità richiesta in questo campionato è molto alta”. Non mancano, però, anche alcuni punti negativi, visto che perdere non piace a nessuno: “L’impatto con squadre del nostro livello – ha detto Valli – ci fa vedere che questo campionato sarà di altissimo livello, non ci sono squadre deboli. Diventa certamente difficile andare in campo poche ore dopo la partita precedente, poi devo dire che Cremona ha avuto anche ottime percentuali al tiro, ma oggi mi interessa relativamente il risultato, non mi fossilizzerei su quello: la prestazione globale della squadra è stata discreta, e siamo andati avanti nella costruzione. La Virtus torna in campo mercoledì sera a Cremona, sempre contro la Vanoli. Penny Williams intanto sarà valutato oggi ma le sue condizioni non preoccupano.
La Fortitudo 103, invece, ha superato la Virtus Roma per 85-65 e si è classificata terza al torneo Città di Caserta. E’ stata una partita più equilibrata di quanto dica il punteggio finale, ma comunque condotta dai biancoblu dal primo all’ultimo minuto. Roma è riuscita a rimanere in partita fino a inizio ultimo quarto, poi è crollata sotto i colpi degli esterni biancoblu: 27-9 il parziale dell’ultimo periodo e rotondo +20 finale. Ed Daniel è stato tenuto a riposo precauzionale per un lieve fastidio ad una gamba. Nella giornata di domani il giocatore effettuerà una visita di controllo presso l’Isokinetic.

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.