Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BASKET_20150226.mp4

Si avvicinano gli incontri di domenica per Virtus e Fortitudo. All’Unipol Arena arriverà Pistoia per una partita che è sicuramente un primo match point per l’ingresso nei play off. Certo il campionato è lungo e le squadre che stanno lottando per entrare tra le prime otto sono tante, proprio per questo gli scontri diretti diventano ancora più importanti. Davanti al proprio pubblico la squadra bianconero è sempre riuscita a cogliere prestazioni molto positive ed è per questo che c’è ottimismo. Così come c’è nello staff medico per riconsegnare il capitano Allan Ray a coach Valli. Certo, se riuscirà a scendere in campo non potrà essere nella migliore condizione. Nello stesso momento, anche solo nei momenti più caldi la sua esperienza e la sua precisione nei tiri liberi potrebbe essere fondamentale. Intanto se da Pistoia ci si attende un esodo notevole, anche i Forever hanno chiamato a raccolta i tifosi di casa e a Casalecchio dovrebbe esserci una cornice di pubblico da grande evento.
Tanta curiosità, invece, in casa Fortitudo per capire se la cura di Matteo Bonicciolli comincia a dare qualche frutto. Dopo la vittoria partita con Arzignano della scorsa settimana contro l’ultima in classifica con molte difficoltà, si torna tra le mura amiche del Paladozza contro Desio, sulla carta formazione decisamente inferiore dal punto di vista tecnico e dunque un test perfetto per tastare la crescita del gruppo, che dovrà fare a meno di Nazzareno Italiano che dovrà stare fermo circa 15 giorni. Il lungo della Fortitudo è infatti rimasto vittima di un problema muscolare alla coscia destra, e quindi salterà la partita casalinga con Desio di domenica prossima.

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.