Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Tutto si accetta, dal prossimo weekend della palla a spicchi, tranne che le nostre squadre giochino ai propri tifosi degli inattesi e non voluti pesci d’aprile. Di certo non vuole rischiare la Virtus, la cui eventuale sconfitta, domenica a Casalecchio contro Sassari, sarebbe di certo ben peggio di un pesce d’aprile: i bianconeri provengono da due stop consecutivi, ed un terzo sarebbe letale, per la classifica ma anche e soprattutto per il morale. Sassari è squadra non fortissima ma terribilmente concreta, se la si lascia giocare come preferisce, cioè in velocità e con brio, sulle ali di ciò che sa combinare James White, vera anima della squadra isolana con oltre 20 punti a partita. Tra i bianconeri, in compenso, rientreranno sia Poeta che Homan. La Fortitudo ospiterà invece al Paladozza Santarcangelo, e sarà di certo tutta un’altra partita rispetto alla facile sgambata di domenica scorsa contro Rovereto: se la formazione trentina occupava infatti l’ultimo posto in classifica, Santarcangelo è invece la squadra leader del campionato, con 20 vittorie e 5 sole sconfitte, basata com’è sull’estro sotto canestro di Jacopo Silimbani, giocatore cresciuto nelle giovanili della Virtus e buon primattore per due stagioni con la canotta dell’Andrea Costa Imola. In Lega Due il match della giornata è di certo quello dell’anticipo di stasera, che vedrà una Reggio Emilia alla disperata ricerca di punti-salvezza ospitare la capolista Casale Monferrato, mentre domenica Rimini scenderà a Scafati, Ferrara attenderà la visita di Pistoia, Imola tenterà il colpo a sorpresa ad Udine, e Forlì scenderà in campo a Jesi.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.