Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

L’INFORTUNIO di Arnold verrà monitorato giorno per giorno ma lo staff medico della Virtus è fiducioso di poterlo rimettere in sesto già per la gara di sabato sera a Caserta. Il lungo statunitense ha rimediato un’altra contusione al ginocchio nella gara contro Samara, e così si è dovuto immediatamente fermare ma già ieri pomeriggio le cose andavano notevolmente meglio. Il resto della truppa riprenderà oggi gli allenamenti, dopo che aver riposato per un giorno intero. Intanto la Virtus insieme con la Benetton Treviso sta preparando le carte bollate per aprire un arbitrato nei confronti di Avellino. Le due società, o meglio la Benetton su assenso della V nera, dato che il giocatore è in comproprietà, ha prestato al club irpino il centro italiano Andrea Crosariol, chiedendo chiaramente un compenso in denaro per il suo prestito.

I TERMINI ENTRO i quali versare tale cifra sono scaduti da oltre 50 giorni, la Benetton ha già fatto tutti i passi formali per chiedere l’indennizzo ma a oggi non ha ancora ottenuto nulla e quindi ora non esclude di andare all’arbitrato. Tutto dovrebbe risolversi in una bolla di sapone se è vero, come dichiarato dai dirigenti irpini, che da luglio nella sede della Scandone giacciono gli stipendi dell’ex coach e general manager Boniciolli. Quella cifra è sufficiente per coprire il compenso richiesto per il prestito.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.