Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Ci si appresta ad un altro fine settimana di grande basket per le nostre squadre regionali. La Virtus sarà impegnata in un turno casalingo che la vedrà contrapposta all’Enel Brindisi, squadra neopromossa che, dopo un periodo di difficoltà, ha affidato la panchina a Luca Bechi, ex allenatore di Biella, e da lì in poi le cose sono cambiate di parecchio: i salentini hanno infatti incassato 3 vittorie negli ultimi 5 incontri, e domenica scorsa hanno perso all’ultimo tiro con Roma dopo un’ottima partita. La formazione brindisina si presenta con un quintetto interamente straniero, comprendente due ex bolognesi come Yakhouba Diawara (sorprendente scoperta di Jasmin Repesa nella Fortitudo del 2006) e soprattutto Kris Lang, virtussino per 2 stagioni tra il 2005 ed il 2007: nel roster avversario c’è inoltre Anthony Giovacchini, pure lui in bianconero nel 2004. Le V nere, che finalmente vivranno l’esordio di KC Rivers, non hanno davvero alternativa alla vittoria: occorre scrollarsi di dosso i fantasmi di Cantù, che oltre alla netta sconfitta in campo ha lasciato pure qualche strascico polemico. La Fortitudo va invece a far visita a Marostica, squadra che, per prima, diversi mesi fa violò il campo di casa biancoblù, evidenziando per la prima volta i problemi strutturali che, a grande distanza temporale, ancor oggi appaiono non risolti. Potrebbe riapparire nei dieci Davide Lamma, che ieri ha ricominciato ad allenarsi con i compagni, mentre non ci sarà Politi, che resterà fuori dal campo almeno per una decina di giorni. In Lega Due Ferrara salirà sul parquet della capoclassifica Venezia, Reggio Emilia tenterà di violare il campo del fanalino di coda San Severo, Imola proverà a tornare alla vittoria contro Scafati, mentre Rimini e Forlì daranno vita ad un accesissimo derby già stasera nel consueto anticipo del venerdì.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.