Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Arrembante Virtus. Sotto di 22, rimonta e sorpassa Milano all’ultima curva, tornando a vincere sul campo dove l’anno scorso affondò. Eroico Giovannoni, 22 punti, prezioso Boykins, il resto l’ha fatto la zona. Continuano cosi i segnali positivi di questo primo stralcio di stagione, in cui le Vu Nere, ancora indietro sul piano tattico, suppliscono con dosi di carattere sopra la media. Vuol dire che c’è gruppo, unità, voglia di lavorare insieme, a dispetto di una squadra assemblata quasi ex-novo. Solo cosi si può spiegare una rimonta in trasferta come quella di questo dolce mezzogiorno, iniziato con percentuali basse e terminato con l’avversario stretto alla giugulare, impossibilitato a reagire. Una bella mano l’ha data anche Ford, che con 12 rimbalzi e 4 stoppate ha impedito a chiunque di presentarsi in area per tutto il secondo tempo. Due punti di prestigio, due punti che lanciano un segnale forte: la Virtus, finalmente, c’è, anzi è tornata.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.