Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Torna sul campo la Virtus, dopo la pausa del campionato dovuta alla disputa della Final Four di Eurolega: domani sera si disputerà infatti la penultima giornata di regular season, e le V nere saranno impegnate sul parquet dell’altra Virtus, quella romana. Data l’esiguità delle possibilità da spendere per ogni squadra per migliorare o blindare la propria posizione (come detto mancano solo 80 minuti al termine della stagione regolare), ogni partita stavolta sarà decisiva, e non fa certo eccezione il match capitolino. Roma deve assolutamente cercare di vincere per provare ad agguantare la qualificazione ai playoff, obiettivo minimo stagionale sull’altare del quale è stato anche allontanato l’allenatore Boniciolli, il cui sostituto Sasa Filipovski ha migliorato qualcosa ma non granché, se è vero che a due giornate dal termine i capitolini sono ancora in ballo per la post season. L’unico vero cambiamento (e questo deve essere un campanello d’allarme per i ragazzi di coach Lardo) è che i romani sono diventati quasi imbattibili in casa, dove hanno vinto le ultime sei partite consecutive. Ma sul piatto, stavolta, c’è ancora di più: qualificarsi ai playoff per Roma, oltre che per salvarsi almeno parzialmente la faccia, servirebbe soprattutto per poter conservare l’ultimo anno della licenza triennale di Eurolega, conquistata nel 2009 proprio a scapito della Virtus bianconera. E considerato che all’ultima giornata Roma andrà a giocare a Siena, dove le possibilità di vittoria sono vicine allo zero (soprattutto dopo che i toscani hanno fallito l’assalto all’Eurolega), probabilmente questa è l’ultima occasione per la Lottomatica di mettere punti in carniere. La società capitolina ha capito l’importanza dell’evento, e sta cercando di riempire il palasport (l’immenso Palalottomatica, capace di contenere ben 13.000 tifosi) con varie iniziative promozionali: ogni abbonato potrà infatti comprare un biglietto per un amico a 1 euro. Alla Virtus bianconera spetta il non facile compito di rendere vano un tale dispiegamento di mezzi.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.