Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20161018.mp4

Il Bologna si è allenato due volte oggi a Casteldebole. Da verificare la condizione di Di Francesco e Floccari che sono finiti precauzionalmente all’ospedale, mentre i crampi di Donsah ed Helander dovrebbero consentire loro di riprendere senza problemi in vista dell’incontro di domenica con il Sassuolo. Nello stesso momento Verdi ha interrotto l’allenamento a causa di un trauma Contusivo Distorsivo alla caviglia destra da verificare. Secondo i medici non si tratta di nulla di preoccupante. Krafth non si è allenato per la febbre ma non preoccupa il problema fisico che lo ha fermato domenica. A parte Morleo, mentre terapie per Destro e Sarr. Nello stesso momento Donadoni dovrà cercare di gestire i suoi nella maniera migliore tenendo conto che giocherà tre incontri in sei giorni, tra domenica, mercoledì a Verona con il Chievo e sabato pomeriggio sempre al Dall’Ara con la Fiorentina. Si tratta di un trittico di incontri delicati ma pure alla portata dei rossoblù che dovranno fare a meno di Gastaldello, per la prossima partita e per tutto il ciclo di Mattia Destro, che dovrebbe tornare il 6 novembre a Roma, oppure dopo la sosta in casa con il Palermo. Intanto Donadoni ha avuto diverse risposte positive dallo stesso Helander, da Mbaye, da Donsah e pure da Floccari, che sarà il sostituto di Destro nei prossimi incontri. Certo, su Sadiq il responso va posticipato, così come non si può gettare benzina sul fuoco per le prestazioni poco incisive di Masina e Oikonomou. Intanto è da prendere con grande gioia la dichiarazione del CT della Nazionale Ventura, che ha inserito Verdi e Di Francesco nel piccolo elenco di giocatori che faranno presto parte di allenamenti degli azzurri in vista del gruppo che dovrà nascere non per i prossimi europei, ma addirittura per i Mondiali. Un bel segno per tutto lo staff del Bologna che su entrambi si è speso molto e ha creduto. Intanto in vista di domenica dDonadoni riavrà anche Krafth e Torosidis e Dzemaili e dunque l’emergenza di Roma sembra rientrata. Anche perchè sono a disposizione e ora hanno solo bisogno di giocare, sia Viviani che Ferrari. Ora sarà solo il campo a parlare e pure chi come Masina e Oikonomou sta viviendo momenti difficili è solo sul campo che può dimostrare di meritare una maglia da titolare. Intanto il Bologna ha fatto sapere che dopo l’apertura della prevendita sono stati oltre mille i tagliandi già venduti con il sold out della curva Bulgarelli.

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.