Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Non riesce l’impresa alla Meccanica Nova che si arrende a un’ottima Vassalli Vigarano in gara 3 ed abbandona cosi il primo biglietto per la massima serie. Le ferraresi infatti si aggiudicano per 2-1 la Finale Promozione del Girone Nord conquistando sul campo il passaggio di categoria. Una serie che Bologna aveva iniziato alla grande, con la vittoria in gara 1, per cedere poi al PalaDozza ed infine alzare bandiera bianca al PalaSegest nella decisiva bella di sabato sera. Il pass per la massima serie se lo è aggiudicato anche Chieti, così facendo la Libertas avrà l’ultima possibilità di promozione contro Ceprini Orvieto. Lo spareggio si disputerà su due partite, una di andata ed una di ritorno; Bologna ha la certezza di giocare il match di ritorno tra le mura amiche di Piazzale Azzarita, in virtù di un miglior piazzamento in regular season.
La Meccanica Nova proverà ad inseguire l’ultima chance data da questo lunghissimo campionato, che l’ha vista superare tra campionato, coppa ed amichevoli le cinquanta partite totali, a cui si aggiunge una situazione infortuni piuttosto delicata, cui lo staff medico lavora alacremente per fornire a coach Piatti la miglior formazione possibile del momento.
Nella calda serata ferrarese torna nelle dieci Kristina Cesnaviciute, anche se con un solo allenamento di squadra nelle gambe ad oltre due mesi dall’infortunio al polso sinistro; la panchina rossoblù decide di non rischiare, nonostante Anna Denti in condizioni di “fortuna” dopo la scavigliata in gara 2. Le condizioni peggiori però toccano a Valeria Zanoli, in campo soli 20 minuti, con le noie al tallone a non dare tregua al play modenese. Mentre la prima squadra si prepara per l’ultimo atto di questa stagione, arriva in casa Libertas la convocazione Azzurra per la nazionale Under 16 di Arianna Landi che si conferma tra le giovani maggiormente interessanti del panorama italiano per la categoria.
Lentamente la guardia bolognese si è ritagliata uno spazio nelle rotazioni della Serie A oltre a contribuire alla qualificazione all’interzona con il team U19 e alla rincorsa che ha portato a disputare lo spareggio quello cadetto.
La convocazione prevede un articolato programma di allenamenti e preparazione all’Europeo U16 che quest’anno si terrà a Miskolc in Ungheria dal 12 al 22 luglio 2012.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.