Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La Trenkwalder è tornata ieri in palestra dopo i due giorni di riposo concessi da Franco Marcelletti al termine del torneo di Imola. Il tecnico biancorosso ha potuto lavorare con l’intera rosa a disposizione. In campo Melli, Infante, Masoni e Heinrich, tutti abili e arruolati. A meno di due settimane dalla prima gara di campionato che avverrà il 5 ottobre, quando al PalaBigi arriverà la neopromossa terribile Reyer Venezia, la squadra reggiana avrà meno di due settimane di tempo per cimentarsi e trovare un’amalgama che non ha potuto avvenire. Toccherà alla bravura del tecnico, riuscire a trovare il modo di compattare un gruppo che dovrà lavorare in modo costante per recuperare il tempo perduto. Trenkwalder che domani sera sarà impegnata nella serata celebrativa dello sponsor, durante la gara contro la formazione milanese dell’Armani jeans. Sarà l’unico appuntamento di pre-season. Poi la squadra lavorerà solo per conto proprio in palestra. Nella formazione meneghina l’unico assente sarà Luca Vitali. Il play prelevato in estate alla Premiata Montegranaro, è ancora fermo ai box per il problema alla mano che gli ha impedito di chiudere l’avventura estiva azzurra. Gli altri giocatori saranno tutti a disposizione del nuovo tecnico riminese Piero Bucchi. Serata che si preannuncia ricca di significati, considerato che l’impegno rappresenta l’unica uscita di Young e soci prima dell’inizio della stagione agonistica.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.