Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

LA CILIEGINA sulla torta biancorossa si chiama Marco Carra. Il tormentone dell’estate dei canestri, si è chiuso ieri: l’ex capitano torna a casa e farà parte della nuova Trenkwalder. Una scelta sponsorizzata dal presidente Stefano Landi convinto che la presenza di Carra possa far compiere un decisivo salto di qualità alla formazione di Marcelletti nella rincorsa alla serie A. Certo è che una coppia di play come quella composta da Fultz e Carra in LegaDue non ce l’ha, probabilmente, nessuno. Carra martedì ha avuto un colloquio con l’amministratore delegato Alessandro Dalla Salda e ieri ha effettuato le visite mediche. Con l’innesto di Carra il reparto dei «piccoli» della Trenkwalder diventa affollatissimo comprendendo oltre al giocatore di Reggiolo anche Fultz, Masoni, Young, Maestrello, Smith e Verri. Proprio per questo Verri sarà ceduto in prestito e per lui ci sono diverse richieste da parte di club di serie A dilettanti (l’ex serie B1) pronte a regalargli un ruolo importante. Resta poi da verificare la situazione di Filippo Masoni che, di fatto, doveva essere il vice di Fultz e che ora si ritrova ad essere il secondo cambio delle guardie.

MELLI NEI 24. Oltre a Luca Infante, già in ritiro con l’Italia, ci sono altri due biancorossi nella lista dei 24 atleti che Recalcati potrà convocare per le qualificazioni europee. Si tratta del play Fultz e di Nicolò melli che a 17 anni entra così nel giro della nazionale maggiore: niente male…

RADIO ERRE. Sarà ancora Radio Erre a trasmettere in diretta tutte le partite di campionato della Trenkwalder.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.