Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Non si ferma Jessica Rossi, la campionessa di tiro a volo di Crevalcore, in provincia di Bologna.
A poco più di un anno di distanza dalla medaglia d’oro conquistata nella fossa dei Giochi olimpici di Londra (era il 4 agosto dello scorso anno), Jessica si è confermata ai massimi livelli, conquistando anche il titolo iridato ai Mondiali di Lima, in Perù.

La cavalcata di Jessica verso la medaglia d’oro si è dimostrata inarrestabile fin dalle qualificazioni. Con 70 piattelli abbattuti su 75 a disposizione, è stata la migliore tiratrice scesa in pedana, eguagliata solamente dalla russa Tkach.
Una prima conferma del suo momento positivo è arrivata dalla semifinale, in cui ha colpito 12 dei 15 piattelli.
E fra le tre avversarie lasciate a spareggiare per l’altro posto disponibile per la finale del titolo iridato, alla fine è riuscita a spuntarla la giapponese Yukie Nakayama, che Jessica è poi riuscita a battere per 12 a 10.

«Sono davvero felice», le prime parole della campionessa di Crevalcore, «Ho centrato una doppietta come nel 2009. Ho lavorato tanto, il Mondiale era l’obiettivo stagionale».

Fra Londra e Lima, Jessica non era rimasta certamente con le mani in mano. Nel suo palmares di quest’ultimo anno figurano anche il titolo ai Giochi del Mediterraneo di Mersin, in Turchia, e la medaglia d’oro all’Europeo di Suhl, in Germania, del 31 luglio scorso.

Ottimo anche il bottino portato a casa delle Junior: un oro a squadre e un bronzo individuale. A metterselo al collo è stata Alessia Iezzi, dopo lo spareggio contro la russa Krasheninnikova.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_jessica_rossi_20130924.mp4
Categoria: Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.