Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Piove? No, grandina. Non bastava la beffa, ci voleva l’ennesimo danno. I Crabs sono infatti in profonda ansia per l’inguine di Chris McCray, che ha sentito “tirare” l’interno coscia dopo un’imperiosa schiacciata nel terzo periodo. C-Mac, dopo una lunga sosta ai box, è rientrato nel corso dell’overtime zoppicando visibilmente.
Ieri ha cominciato con le terapie del caso, oggi sarà sottoposto ad ecografia per appurare l’entità del danno (si teme lo stiramento): di fatto, il rischio che si debba fermare è altissimo, e la cosa equivarrebbe ovviamente a peggiorare una situazione già di per se difficilissima. In ogni caso, i Granchi torneranno in palestra oggi, al Flaminio (ore 17.30), dove si alleneranno tutta la settimana in previsione della sfida salvezza contro l’Enel Brindisi, in programma in Puglia domenica prossima alle 18.15.
Provvedimenti disciplinari La mano del giudice sportiva si è accanita proprio sulla Vanoli Soresina, multata di 1.333 euro per “offese collettive frequenti del pubblico nei confronti degli arbitri nonché nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria (Scarone)”. Squalificato per una giornata, sempre per proteste verso i tre in grigio, il coach dell’Enel Brindisi Perdichizzi, per il quale comunque sarà pagata la penale di 2.000 euro che gli consentirà di essere regolarmente in panchina nel match contro i Crabs.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.