Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Come può una serata iniziata storta, cambiare negli ultimi 5 minuti. Protagonista il giovane Gaston Ramirez, autore di una doppietta che ha qualificato il Bologna al quarto turno eliminatorio di coppa Italia che sarà giocata a Cagliari il 25 o il 30 novembre. Sembrava una serata davvero storta per il Bologna. La squadra delle riserve, che aveva tutto da dimostrare non ha fatto una gran figura davanti ad un Modena anch’esso pieno di rincalzi ma ben più umile e disposto al sacrificio, tanto che nel secondo tempo, sul 2-1 sfruttando le difficoltà psicologiche del Bologna, è sembrato addirittura superiore. Ma cominciamo dall’inizio, con il Bologna che per mezzora non ha fatto uscire i canarini dalla loro metà campo, ottenendo, però, al massimo una traversa di Gimenez su cross di Siligardi. Era il 25’ e sembrava che il Bologna potesse passare da un momento all’altro. Poi il patatrac. Minuto 32: casarini sbaglia l’intervento, Pasquato entra in area e ottiene un angolo. Da sinistra Tamburini anticipa tutti di testa e mette sul primo palo. Al 34’ occasionissima per Meggiorini. Gimenez in contropiede da destra entra in area lo vede libero sul dischetto e lo serve. Invece che tirare aspetta il difensore per aggirarlo, ma finisce per tirare sui piedi del portiere. Nella ripresa dopo 7’ entra Di vaio per l’inguardabile Meggiorini e dopo 9 minuti al 16’ tutto sembra tornare in ordine: scambio Ramirez-Siligardi-Ramirez, delizioso pallonetto e gol. Neppure il tempo di esultare perché il Modena batte la rimessa e Pasquato trova impreparato Lupatelli. Malesani le prova tutte, prima inserisce Paponi, poi la mossa indovinata è Radovanovic. Al minuto 85 punizione dal limite di Ramirez, la barriera devia su Radovanovic che entra nell’area di porta e fulmina Guardalben sotto il corpo. Poi all’88’ Gran tiro ancora di radovanovic e paponi sulla ribattuta tira su Guardalben. Quando i supplementari sembrano ad un passo ci pensa il talento dell’Uruguay. Con un tiro dal limite che si infila alla destra di Guardalben chiude la partita.
CALCIO: Coppa Italia 3° turno eliminatorio
BOLOGNA-MODENA 3-2 (TABELLINO)
BOLOGNA (4-2-3-1): Lupatelli 5, Casarini 5,5, Moras 5,5, Cherubin 5,5, Rubin 5,5, Perez 5,5, Mutarelli 5,5 (35 s.t. Radovanovic ng), Siligardi 6 (27 s.t. Paponi 5,5 ), Ramirez 7, Gimenez 6, Meggiorini 5 (7 s.t Di Vaio 6)
In panchina: Lombardi, Britos, Buscè, Ekdal
Allenatore: Malesani 5
MODENA (4-2-3-1): Guardalben 6, Carini 6, Diagouraga 6 (91’ Gilioli ng), Perna 6, Tamburini 6, Velardi 6,5, Luisi 6,5, Giampà 6,5, Mazzarani 6,5 (36 s.t. Signori ng), Pasquato 7, Cani 6
In panchina: Alfonso, Sheshu, Fiandaca, Colucci, Gilioli, Varvelli
Allenatore: Bergodi 7
ARBITRO: Brighi di Cesena 6
RETI: 32’ Tamburini, 16’ s.t. Ramirez, 17 s.t. Pasquato, 85’ Radovanovic, 89’ Ramirez
NOTE: Serata fresca, terreno in perfette condizioni. Spettatori 4960 per 47.292 euro di incasso. Angoli: 4-4 Ammoniti: Meggiorini, Luisi, Casarini, Diagouraga, Radovanovic, Gilioli Recupero: 0-4

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.