Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Sabato 18 aprile a Modena, nella sala Pucci di Largo Pucci 40, si svolgerà il convegno “Sperimentazione animale: un crimine contro la scienza”, organizzato dall’associazione Osa (Oltre la sperimentazione animale) in collaborazione con la Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente. Aprirà i lavori Maria Concetta Digiacomo, medico specialista di medicina interna, fondatore e presidente di OSA. L’associazione, che domani si presenta all’opinione pubblica per la prima volta, nasce nell’ottobre 2014 con l’obiettivo di riunire medici, ricercatori e laureati in discipline scientifiche ed offrire una corretta informazione scientifica per promuovere la ricerca alternativa e superare definitivamente i metodi di sperimentazione basati sull’impiego di animali, considerati dannosi e fuorvianti per la ricerca stessa. A sostegno di questa tesi sono previsti gli interventi di Stefano Cagno medico specialista in Psichiatria, Maurilio Calleri medico veterinario, Daniele Tedeschi fisiologo, Oriano Perata medico specialista in Chirurgia, Linda Guerra naturalista, Susanna Penco biologa. A moderare il dibattito sarà il medico veterinario e giornalista Oscar Grazioli. Interverrà anche l’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli animali e dell’Ambiente, che illustrerà l’attuale quadro normativo e gli interventi legislativi necessari per incentivare i metodi alternativi di ricerca.

Categoria: Attualità
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.