Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Non si può sempre vivere di ricordi, e quindi si fa parecchia fatica ad accettare il presente quand’è di parecchio più scarso del passato. Nel basket, ad esempio, le squadre italiane hanno segnato davvero un’epoca, con le vittorie europee di Milano, Varese, Cantù e Virtus: ora ci rimangono solo le briciole di quei bei ricordi, e come si diceva ciò non è facile da mandar giù. Poi arrivano settimane come questa, in cui il glorioso passato sembra improvvisamente rivivere. Quelle che probabilmente sono le tre big europee in assoluto sono, in questo momento, di scena in Italia: si parla del Barcellona, dell’Olympiakos e del Panathinaikos, corazzate neanche lontanamente paragonabili all’attuale situazione del basket tricolore. Eppure, a volte, Davide sconfigge Golia, e così ieri sera è arrivata l’autentica impresa della Montepaschi Siena che, nella prima serata del quinto turno di Eurolega, ha battuto 76-67 il Barcellona campione d’Europa in carica. Va detto che l’attuale “Barca” accusa diversi infortuni, compreso quello di Gianluca Basile, giocatore che qui sotto le Due Torri tutti ricordano molto bene: ma va ugualmente detto che pure Siena non attraversa il proprio migliore momento di forma, e l’attuale mancato primato nel campionato italiano (cosa che non succedeva da diversi anni) è lì a testimoniarlo. Ma purtroppo una rondine non fa primavera, ed ecco quindi che all’impresa senese non ha fatto eco un’eguale prestazione di Roma, che ha ceduto in casa ai greci dell’Olympiacos per ben 15 punti, tonfo questo che rimette sulla graticola la posizione dell’allenatore Boniciolli. Questa sera toccherà infine a Milano, l’attuale capoclassifica del campionato tricolore, che scenderà in campo contro un’altra potenza greca, il Panatinaikos. Lì forse scopriremo se l’Italia può davvero tornare ai fasti di un tempo o se si è trattato solo di un fuoco di paglia.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.