Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Mascherati da associazioni culturali e ricreative, godevano di un regime fiscale agevolato. In realtà si trattava di night club con un giro d’affari milionario non dichiarato e 17 dipendenti che lavoravano in nero, risultando fittiziamente come soci. Le Fiamme Gialle hanno denunciato cinque persone e sottoposto a sequestro preventivo quattro locali, fra Bologna e Granarolo dell’Emilia.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/night_club_20140724.mp4
I night club si avvalevano indebitamente del regime fiscale agevolato previsto dalla normativa tributaria per tale tipologia di operatori. Nel corso dei controlli è emerso che le “associazioni” intrattenevano rapporti con altri soggetti economici, secondo le modalità tipiche dell’impresa commerciale, a dispetto della natura ricreativa e culturale dichiarata. Uno dei locali controllati è il ‘Trapanino club’ di Granarolo, già balzato agli onori della cronaca due anni fa per problemi di autorizzazioni mancanti. Il titolare, pensionato bolognese 68enne, avrebbe dato vita a cinque ‘finte’ associazioni (“Trapanino Club”, “New Trapanino”, “Trapanino Jazz Club”, “Circolo Trapanino” e “Trapanino Garden”), tutte nella stessa sede e attive nel settore dell’intrattenimento musicale, arrivando a ospitare fino a 500 “soci” a serata. E poi ci sono altri tre night club celati sotto le mentite spoglie di associazione culturale: il ‘Penthouse’ di via Zampieri, l”American Club’ di via Zanardi, gestiti da cittadini albanesi, e il ‘Circolo Passaparola’ sempre in via Zanardi, gestito da un siciliano. Tutti sprovvisti delle necessarie autorizzazioni per lo svolgimento di attività di spettacolo e intrattenimento aperte al pubblico. 17 lavoratori in nero figuravano come soci ed erano impiegati nelle fittizie associazioni come baristi, camerieri, cassiere e ballerine. I ricavi nascosti al fisco accertati dai finanzieri ammontano, per i quattro locali, a oltre un milione di euro.

Categoria: Cronaca
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.