Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Si chiude con una vittoria 42-36 contro i Marines Lazio la regular season dei Warriors Bologna, che hanno vinto 9 partite su 11 e ballano fra il secondo e il terzo posto. Ago della bilancia per decidere la posizione è stata la partita tra Parma e Reggio Emilia di domenica pomeriggio. A vincere sono stati i ducali, così i guerrieri biancoblù hanno chiuso la regular season terzi e scenderanno in campo, in casa, sabato prossimo per il “wild card game” contro i Dolphins Ancona.Contro i Marines, la squadra di coach Mangiafico ha dovuto soffrire a lungo, soprattutto nel primo tempo, patendo le numerose assenze in difesa (fuori Peoples, Cipolla, Pizzuto e Ropa). Con orgoglio, i laziali penultimi in classifica e senza il loro quarterback americano hanno condotto spesso il risultato nella prima metà di gara. Sul primo gioco offensivo, il ricevitore Pruitt è andato in meta da 71 yard. La reazione è arrivata immediata per i bolognesi. Il secondo quarto si apre immediatamente con la corsa in meta da 41 yards di Pervis, che si infila nei buchi della difesa bolognese per il 12-14 (trasformazione da due punti), i Warriors si mangiano una ricezione in meta con Parlangeli ma trovano poi la corsa di Scott da 34 yards, trasformata da due punti dallo stesso runningback americano per il 20-14. Dopo l’intervallo gli attacchi si raffreddano un minimo e nel terzo quarto l’unica meta è quella di Panzani, che riceve in endzone da 5 yards il pallone del 34-22, trasformato da due punti da Scott. La difesa dei Warriors, già decimata, perde anche Nadalini per un problema alla caviglia destra e nel quarto periodo deve resistere al tentativo di rimonta dei Marines. Scott prende il primo down che serviva e i Warriors, davanti a un Alfheim Field come sempre gremito, chiudono la regular season con un’altra vittoria. Intanto è stata definita l’intera organizzazione delle prime due edizione del camp di football americano organizzato dal Capo Allenatore dei Warriors Toni Mangiafico.
I camp si svolgeranno dal 1° al 7 luglio presso il Centro Sportivo dello Sport Village a Montefiorino (MO) ed il 2° dal 2 all’8 settembre presso il Villaggio Il Rifugio dell’Aquila a Ligonchio (RE).
I camp sono destinati ai ragazzi dai 12 ai 18 anni che intendono avvicinarsi al football o migliorarne la propria conoscenza. Insomma un ottimo modo per essere presenti nel nostro territorio.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.