Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Mentre c’è chi la contesta, il mondo sportivo non può che fare un grande plauso all’amministrazione comunale di AnnaMaria Cancellieri. E’ stato presentato, infatti, dal sub commissario Michele Formiglio un piano per il 2011 per un investimento di oltre 6 milioni di euro per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti sportivi di Bologna, con qualche certezza in più anche per quanto riguarda la copertura della vasca da 50 metri della piscina dello stadio per la quale è stato acceso un mutuo da ben 5 milioni di euro con l’inizio dei lavori la prossima estate e la loro conclusione per l’estate del 2013. Diventerà un impianto gioiello con la possibilità di riscaldamento nella piscina da 25 metri e tunnel sotterraneo che porta alla vasca olimpionica che sarà adatta ad ospitare le più importanti manifestazioni natatorie.
L’amministrazione ha così accolto le tante richieste proveniente da tutte le federazioni ed in particolare dal CONI di Bologna, che aveva segnalato come da oramai troppi anni gli investimenti dello sport erano assenti. Ebbene dal piano presentato saranno ben 18 gli impianti che subiranno lavori, tra questi la pista di atletica del campo scuola Bauman, che sarà nuovamente pavimentata, la messa in sicurezza del Paleotto, lavori di risanamento per le piscine Cavina, Randelli e Spiraglio, ma pure miglioramenti alla palestra dell’ATC, al campo dell’Arcoveggio, del Tamburini in via Scandellara, dell’Albeto Mario, del Zizzoli, una tribuna all’ex Sferisterio, alle palestre Aldo Moro e al campo Vasco De Gama. Inoltre 250.000 di finanziamenti andranno alla manutenzioni di 10 giardini pubblici di cui tutti possono fruire, dal Parco dei pini al parco don Bosco, dall’area Enel al Corticelli, dal Velodromo al Giardino Pozzati

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.