Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La situazione � a dir poco ingarbugliata. Oramai sembra ufficiale che la famosa offerta da 18 milioni pi� nove di titoli c’� stata e che per il momento � stata rifiutata da Guaraldi e soci.
Ci� che si fa fatica a capire � chi ci sia dietro a tutto questo questo. Se fino a ieri sembrava che Cazzola fosse l’uomo vicino a Volpi e Tacoli, ora le cose potrebbero prendere un’altra china. Perch� in un momento cos� delicato ieri sera il vice presidente Maurizio Setti � andato in tribuna accanto a Volpi e Tacoli? Secondo qualcuno le parole di Albano Guaraldi pronunciate ieri, �qualcuno vuole destabilizzare e non � Cazzola�, sono rivolte proprio a lui, che da qualche tempo ha lasciato parte delle proprie quote allo stesso Guaraldi e ha assunto un profilo decisamente pi� basso in societ� pur mantenendo il ruolo di vice presidente.
Per lui si � parlato dell’acquisto del Verona, che potrebbe avvenire con gli stessi Volpi e Tacoli, ma con un colpo di coda potrebbe anche tornare sul Bologna, nonostante le smentite di routine.
Ora, dopo il botto, crediamo sia opportuno far decantare l’offerta. Capire se si tratta di un fuoco di paglia, con tanto rumore per nulla, oppure se la volont� di un assalto al Bologna � davvero reale. Se cos� fosse � chiaro che ci si aspetta un rilancio. Se ci fosse � probabile che i soci inviterebbero Guaraldi a pensarci concretamente perch� un conto � la posizione del presidente, che attraverso la costruzione del nuovo centro sportivo potrebbe rientrare degli investimenti fatti e la pubblicit� che riceve dalla sua carica ha sicuramente, nel suo mondo e nei confronti degli istituti di credito, un ottima cartina di tornasole. Per molti altri si tratta invece di denaro prestato ad una causa non solo senza interesse, ma pure con un forte rischio d’impresa e dunque se c’� un’offerta per rientrare e pure di guadagnare qualcosa non si capisce perch� non prenderla in considerazione. Per fortuna, per una volta, Guaraldi ai soci, sono tutte persone che vogliono bene al Bologna, altrimenti non avrebbero scommesso sulla sua salvezza e dunque speriamo sappiamo prendere decisione per il bene della societ� e non solo per quello del proprio portafoglio.

Categoria: Volley
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.