Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Ci sono canzoni di cui si ricordano solamente gli interpreti.
Così non è per i brani scritti da Gianfranco Baldazzi, paroliere –solamente per citare gli artisti bolognesi come lui– di Lucio Dalla, di Gianni Morandi e degli Stadio, o che nel capoluogo emiliano sono cresciuti musicalmente, come Ron.
Canzoni come Piazza grande, Occhi di ragazza, Grande figlio di puttana, che sono diventati dei classici del repertorio di questi cantanti e gruppi.

(Nel servizio, l’intervista a Gianni Morandi)

E fra tutti, è il legame con Lucio Dalla quello più importante, che porta Baldazzi a scrivere una prima biografia del suo amico, nel 1990, e a diventare il Direttore artistico della sua etichetta discografica, quella che ha lanciato Samuele Bersani, fra il 1991 e il 1994.
E proprio a Lucio Baldazzi era ritornato, dopo la scomparsa del cantautore, con il libro L’uomo degli specchi.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_gianfranco_baldazzi_20130626.mp4
Categoria: Spettacolo
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.