Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Questa mattina, esattamente il giorno nel quale il CONI Servizi avrebbe potuto chiudere l’impianto dello Sterlino, il presidente del CUS Bologna Francesco Franceschetti, ha annunciato di aver inviato a Roma l’offerta irrevocabile di acquisto dell’impianto con il bonifico della caparra del 10% di circa 330.000, per un investimento complessivo che negli anni si avvicinerà ai 7 milioni di euro. Nel giro di una settimana si attende la conferma da parte del CONI e in circa un mese dovrebbe esserci il rogito per il cambio di proprietà. Fino a giugno la gestione dovrebbe rimanere quella attuale, quindi dalla stagione estiva il CUS entrerà direttamente .

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.