Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Salta l’allenatore della Virtus. Via Renato Pasquali, arriva Matteo Boniciolli. Al tecnico bianconero è stata fatale la seconda sconfitta consecutiva, subita domenica sera in casa contro Avellino, nel gran giorno della “vendetta” di Zare Markovski. In mattinata, è arrivato il comunicato di Claudio Sabatini, patron delle Vu nere. Virtus Pallacanestro Bologna comunica di aver interrotto il rapporto professionale con Renato Pasquali. La società esprime grande stima per le qualità professionali del coach e lo ringrazia per il lavoro svolto.

“E’ con rammarico che abbiamo dovuto prendere questa decisione – dichiara Claudio Sabatini – ma, purtroppo, quando i risultati sono deludenti rispetto all’impegno profuso dalla società è l’allenatore – il responsabile della squadra – a doverne pagare per primo le inevitabili conseguenze. Auguro a Renato Pasquali un futuro ricco di soddisfazioni”.

Come detto il sostituto sarà Boniciolli, attualmente alla guida societaria di Trieste in B2, lo scorso anno gran protagonista ad Avellino. Prima con la vittoria in Coppa Italia proprio a Bologna, poi col terzo posto finale in campionato che ha così consentito la partecipazione, per la prima volta, all’Eurolega. Al suo fianco ci sarà il vecchio Tonino Zorzi, come nella felice esperienza irpina.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.