Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Anche per l’ Ova Rugby Pieve di Cento è venuto il momento di pensare al prossimo campionato. Il primo passo ufficiale della stagione 2008-2009 è stata l’ufficializzazione del girone in cui la squadra pievese , quest’anno affidata alle cure Gianni Balboni , è stata inserita. Poche le sorprese rispetto allo scorso anno, anzi per renderlo ancor più competitivo sono state inserite due formazioni retrocesse dalla serie A: Donelli Modena e Exagerate Reggio Emilia; la seconda squadra della formazione Overmach Cariparma che gioca nella top Ten e le Fiamme Oro Romache ha nelle sue fila diversi nazionali Under 25. Un gruppo di formazioni omogenee e sicuramente molto competitive a cominciare dal
Romagna Cesena, terminata seconda lo scorso campionato e sconfitta nei play off per la serie A, per seguire con Viterbo, Avezzano, Rieti, Vasari Arezzo, e Cus Perugia. Unica neopromossa, da prendere comunque con le molle vista la lunga tradizione rugbistica del territorio da cui proviene, la Lyons Amaranto Livorno.
Dodici squadre quindi molto motivate che dovrebbero garantire grande spettacolo, ma soprattutto i rischi saranno sempre dietro l’angolo. “Noi daremo ogni partita il massimo- ha commentato Gianni Balboni- perchè siamo coscenti della difficoltà del torneo ma allo stesso modo come noi temiamo gli altri anche i nostri avversari devono temerci. Certo sulla carta non è certo un girone agevole ma noi siamo pronti alla lotta. Un vantaggio è sicuramente quello che c’è un numero maggiore di derby e questo sicuramente da molto più interesse a tutto il campionato e soprattutto permette anche di limitare a tutti i costi delle trasferte. Vediamo, sicuramente non ci faremo trovare impreparati al via del campionato”.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.