Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Troppo forte il giovanissimo Bologna per i Lupi di Canolo. Sotto 19 a 0 dopo solo otto minuti, ai reggiani sono saltati gli schemi della difesa e nulla hanno potuto contro la pressione bolognese. La cronaca è un elenco di mete (alla fine saranno 12 per il Bologna). Apre le marcature Vecchi, desto a raddoppiare tra i trequarti, subito imitato da Chichinato, particolarmente a suo agio nel nuovo ruolo di secondo centro. La terza meta è di Ruaro, che sfrutta ancora l’uomo in più del Bologna. I Lupi cercano di reagire e riescono con un calcio piazzato di Masoni ad accorciare le distanze. Ma è un fuoco di paglia, in venti minuti l’Altran Bologna segna altre cinque mete, due con Gualandi e una con Ventura, Montanino e ancora con Chichinato.

Nel secondo tempo il Bologna resta in cattedra, con una bella meta di Soavi, che ha oltretutto dato prova di sicurezza anche nel ruolo di apertura. Con un passivo di 51 punti, i Lupi cercano di reagire, giocando per una decina di minuti nell’area bolognese. D’orgoglio la meta segnata da Mussini. Il Bologna però non molla e riprende il sopravvento, con tre mete segnate da Bandieri, Rosselli e Bertato, quest’ultima arrivata dopo una serie di finte capaci di mandare a vuoto i placcaggi della difesa reggiana.

Gli ultimi dieci minuti sono stati tutti dei Lupi, che con orgoglio hanno segnato la seconda meta proprio allo scadere con capitan Mussati.

Tra le mete più belle, la prima di Chichinato, arrivata dopo una corsa di 40 metri e una serie esaltante di serpentine, e quella di Ventura, sempre più determinato e sicuro nel contatto con gli avversari, segnata dopo una corsa di una trentina di metri.

Marcatori:

I tempo: 2 mt Vecchi tr Chichinato (Bo), 5 mt Chichinato tr Chichinato (Bo), 8 mt Ruaro (Bo), 11 cp Masoni (Lupi), 19 mt Gualandi (Bo), 22 mt Ventura (Bo), 30 mt Chichinato (Bo), 53 mt Gualandi (Bo), 41 mt Montanino tr Chichinato (Bo)

II tempo: 6 mt Soavi (Bo), 9 mt Mussini (Lupi), 13 mt Bandieri (Bo), 19, mt Rosselli (Bo), 33 mt Bertato tr Chichinato (Bo), 39 mt Mussati tr Masoni (Lupi).

Formazione Altran Bologna 1928: Rosselli, Gualandi, Chichinato, Ventura (1 st Scorzoni), Ruaro (10 st Zanetti), Soavi, Sabbi; Montanino (27 st Macrì), Vecchi (20 st Tuzzi), Bertato, Bandieri, Da Ros (1 st Magallanes), Donati (1 st Romita), Lauri, Sandri.

Classifica. Altran Bologna 1928 (29), Modena Rugby (25), Rugby Parma 1931 (22), Rugby Guastalla (16), Pol. Lupi di Canolo e Unione Rugby Bolognese (9), Cesena Rugby (3), Itas Bocchialini Stendhal (0), Faenza Rugby (-3).

Altri incontri della giornata:

Faenza Rugby – Unione Rugby Bolognese: 7 – 23

Rugby Guastalla – Rugby Parma: 19 – 20

ITAS Bocchialini Stendhal – Cesena Rugby: 5-28
Modena turno di riposo

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.